A- A+
Spettacoli
Cinema, Boldi-De Sica stracciano Mary Poppins: a Natale i più visti sono loro
Massimo Boldi e Christian De Sica

Massimo Boldi e Christian De Sica hanno battuto il colosso Mary Poppins. Già perché il 25 dicembre, giorno di Natale, il ritorno del "cinepanettone" italiano con la coppia comica più amata d'Italia ha spodestato la tata Disney ed è risultato il più visto al cinema. 

Secondo un comunicato stampa di Medusa che ha distribuito, oltre che prodotto assieme a Indiana Production, la pellicola: “AMICI COME PRIMA è il film vincente nel giorno di Natale con € 1.334.557". Nei dettagli, "AMICI COME PRIMA: media copie € 2.724euro totale presenze 180.609, IL RITORNO DI MARY POPPINS: media copia € 1.363 euro totale presenze 138.360".

Nella prima settimana di programmazione, il film che vede ricomporsi il sodalizio tra Massimo Boldi e Christian De Sica (anche regista del film) ha realizzato un totale incasso di € 3.214.901. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cinemamassimo boldichristian de sicaamici come primamary poppins
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.