A- A+
Spettacoli
Cinema italiano da Oscar: Lina Wertmüller celebrata dal Gotha di Hollywood
Lina Wertmüller con Al PacinoPascal Vicedomini 

Il grande Cinema italiano è di scena a Hollywood e la sua illustre portabandiera Lina Wertmüller si appresta a vivere una settimana di celebrazioni del suo straordinario percorso artistico che culmineranno con la consegna dell'Oscar Onorario e l'assegnazione della Stella sulla Walk of Fame.

Lina, 91 anni, sarà prima di tutto festeggiata dall'associazione Women in Film che, per giovedì prossimo, ha organizzato un pranzo di gala al Four Seasons Beverly Hills, nel quale faranno gli onori di casa la Presidentessa Amy Baer e la direttrice esecutiva Kirsten Schaffer.

"Un grandissimo onore per noi celebrare Lina Wertmüller,” ha dichiarato la Baer. “Incarnazione vivente di tutti i valori e princìpi sui quali si fonda l'associazione Women in Film: espandere il ruolo delle donne nell'ambito dell'industria dell'Entertainment attraverso l'abnegazione professionale e l'eccellenza creativa."

E ancora: "Siamo entusiaste che l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences le abbia finalmente tributato un onore tanto meritato e siamo grate di poter condividere questo momento con lei". 

Ringraziamo sentitamente Amy Baer, Kirsten Schaffer e tutta la squadra della Women In Film" ha dichiarato Pascal Vicedomini, Segretario Generale dell'Istituto Capri In the World che, assieme al MIBACT, alla SIAE e alla Regione Basilicata, e con gli auspici del Consolato Generale d'Italia e dell'Italian Institute of Culture di Los Angeles, ha organizzato scrupolosamente tutto il carnet d'impegni della regista a Hollywood, "per aver steso il tappeto rosso per Lina nel primo evento della sua rutilante visita a Los Angeles". Vicedomini ha ricordato anche il prestigioso Crystal Award che l'organizzazione le assegnò nel 1985, dando l'abbrivio a un'ammirazione e un sostegno ormai quasi quarantennali. 

Come informa l'Hollywood Reporter, il 28 ottobre, lo stesso Pascal Vicedomini sarà a fianco dello sceneggiatore premio Oscar per Schindler's List Steven Zaillian (e autore dello script del nuovo film di Martin Scorsese The Irishman per il quale il protagonista Al Pacino corre per una statuetta) al momento dell'assegnazione della Stella sulla Walk of Fame di Hollywood a Lina Wertmüller, 44 anni dopo l'uscita del suo Pasqualino Settebellezze, che si meritò ben quattro candidature agli Academy Award e che fece della regista la prima donna a ricevere la nomination per la direzione di un film, spianando la strada a Jane Campion, Barbra Streisand, Sofia Coppola, Kathryn Bigelow e Greta Gerwig. Uniche donne a essere candidate all'Oscar per la Regia, vinto fra le altre soltanto dalla Bigelow con The Hurt Locker nel 2010, tutte sulla scia di questa piccola grande italiana dagli occhiali bianchi che ha reso il mondo del cinema un posto migliore, anche - ma non soltanto - per tutte le donne del mondo. 

Per una peculiare coincidenza, a proposito di Wertmüller e Hollywood, su Rete4 questa sera, andrà in onda Travolti dal Destino, titolo originale Swept Away, il remake americano di Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto, con Madonna e Adriano Giannini nelle parti che furono di Mariangela Melato e Giancarlo Giannini nell'originale firmato dalla grande Lina, che tuttavia - come la cantante americana e l'allora marito Guy Ritchie regista dell'opera impararono a sue spese - resta una maestra unica e inimitabile. 

Tags:
oscar onorariolina wertmüller oscarpascal vicedominial pacinopasqualino settebellezzegiancarlo gianninilina wertmüller prima donna candidata all'oscar regiaschindler's listtravolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agostomadonnaadriano gianninimariangela melatoswept awaytravolti dal destino madonna flop





in evidenza
Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.