A- A+
Spettacoli
Demi Moore ha deciso di vendere la villa dopo la tragedia

A una settimana (il 19 luglio) dalla tragica scoperta di un annegato nella piscina della sua casa a Beverly Hills, Demi Moore ha deciso di vendere la sua villa di 2.000 metri quadrati. Traumatizzata da quella scopertasono le confidenze che trapelano dal suo entourage secondo quanto riportato dal quotidiano The Daily Express.

La protagonista di Ghost era assente durante l'incidente. Per chi se lo fosse dimenticato, un uomo è stato trovato morto alle 05 del mattino nella piscina della sua casa. Secondo il Los Angeles Times, la vittima, un 21enne ha fatto parte dello staff dell'attrice. Fonti della polizia, hanno spiegato che è scivolato in piscina durante una festa ed è annegato. Da allora, l'ex moglie di Bruce Willis non vuole passare una notte nella casa. Convinta che la villa abbia un "cattivo karma", ha deciso di abbandonare la sua casa che aveva comprato per otto milioni di dollari.

Tags:
demi moorevillauomo annegato
in evidenza
"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

Guarda il video

"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.