A- A+
Spettacoli
Eurovision, Maneskin con "Zitti e buoni" sbancano il song contest

Dopo il Festival di Sanremo, l'Eurovision Song Contest: i Maneskin fanno il pieno nel 2021 e riportano in Italia un trofeo che mancava dal 1990. Il loro brano "Zitti e buoni" ha sbancato Rotterdam, conquistando il successo grazie al televoto, mentre la giuria di qualità li aveva piazzati al quinto posto: hanno ottenuto 524 punti superando la Francia, seconda con 499 e la Svizzera con 432.

E' la terza volta che l'Italia vince l'Eurovision, la prima fu con Gigliola Cinquetti con il brano "Non ho l’età" nel 1964, quindi con Toto Cutugno nel 1990 con "Insieme: 1992" e adesso con la band romana che dall'essere composta da artisti di strada è diventata una realtà europea.

E il quartetto ha pianto di gioia all'annuncio della vittoria - serata trasmessa in diretta su Rai1 -, per poi riproporre il brano rock. E da regolamento, il prossimo anno toccherà all'Italia organizzare l'Eurovision Song Contest.

"Rock'n'roll never die". Il rock and roll non morirà mai. Così Damiano, il carismatico frontman dei Maneskin, ha commentato a caldo la vittoria sul palco dell'Ahoy Arena di Rotterdam. Nell'esibizione finale, con il trofeo in mano, la band ha cantato nuovamente il brano, stavolta senza censurare le parolacce che erano state tolte come richiesto dal regolamento.

Commenti
    Tags:
    eurovision 2021maneskin zitti e buoni





    in evidenza
    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    Che show a Belve!

    Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

    Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.