A- A+
Spettacoli
Giardini al CUBO 2018: riparte la rassegna Unipol, quest'anno anche a Milano
Riparte la rassegna di Unipol Giardini al CUBO: previste tre serate anche a Milano.

Giardini al CUBO 2018: riparte la rassegna Unipol, quest'anno anche a Milano. Un'occasione per uscire dalla dimensione cittadina e regionale

Giardini al CUBO, la rassegna estiva promossa dal Gruppo Unipol, quest’anno sarà presente, oltre che a Bologna, anche a Milano con tre appuntamenti. La manifestazione presenta come sempre un cartellone variegato che spazia dai cantautori alla musica classica e jazz, passando per serate di prosa e incontri d’autore, il tutto in tre location d’eccezione: a Milano presso l’Auditorium del Mudec - Museo delle Culture (via Tortona, 56), a Bologna nei consueti giardini sopraelevati di Porta Europa e presso l’Unipol Auditorium di via Stalingrado.

Giardini al CUBO 2018 riparte la rassegna Unipol Milano video
Intervista ad Alberto Federici, Direttore di CUBO e Responsabile Comunicazione del Gruppo Unipol

Alberto Federici, Direttore di CUBO e Direttore della Comunicazione del Gruppo Unipol, ha presentato oggi a Bologna la sesta edizione della rassegna Giardini al CUBO: "Quest'anno la novità principale è la presenza della manifestazione a Milano, con tre eventi a giugno. Ciò dimostra l'ambizione di CUBO di uscire non solo dalla dimensione cittadina ma anche da quella regionale. Per il resto, la manifestazione tiene fede alle sue caratteristiche: è sempre stata polivalente, con musica leggera, jazz, teatro, incontri d'autore. Manteniamo questa caratteristica grazie alla collaborazione con i nostri partner" e ha poi aggiunto "Cerchiamo di offrire eventi che facciano divertire ma anche riflettere".

Giardini al CUBO 2018: riparte la rassegna Unipol, quest'anno anche a Milano. Previste 3 serate al Mudec di Milano e 15 a Bologna

Il programma prenderà ufficialmente il via a Milano, giovedì 7 giugno con il primo dei tre incontri dedicati al 1968. Dopo 50 anni un mosaico di voci racconta ricordi personali e aspetti diversi per comprendere quanto ci ha cambiato e cosa è rimasto di quell’anno straordinario. Nel primo, Toni CAPUOZZO racconta I luoghi del ’68, seguirà poi la lezione sui Sette anni che cambiarono il mondo, Ernesto ASSANTE racconta i Beatles (giovedì 14 giugno) per finire con Le Sessantotto, il ’68 visto dalle donne con Eva CANTARELLA, Lella COSTA, Eliana DE CARO, Benedetta TOBAGI (giovedì 28 giugno).

Dal 3 luglio al 18 settembre invece, la rassegna si sposta a Bologna nell’ambito di Bologna Estate, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna. Il 3 luglio sarà la musica ad aprire i giardini con Ginevra DI MARCO e Cristina DONA’, seguiranno i concerti di Simona MOLINARI (martedì 17 luglio), Luca BARBAROSSA (martedì 31 luglio) ed Eugenio FINARDI (giovedì 9 agosto). La programmazione jazzistica quest’anno propone tre appuntamenti da non perdere: si parte con gli YELLOWJACKETS (martedì 24 luglio), a seguire Bill FRISELL (giovedì 26 luglio) e PEDRITO MARTINEZ GROUP (martedì 7 agosto).

Non mancano le serate dedicate alla prosa e alla cultura: Ernesto ASSANTE e Gino CASTALDO terranno una lezione rock su Bob Dylan (giovedì 5 luglio); Alessandro PREZIOSI sale sul palco per raccontare Totò oltre la maschera (martedì 10 luglio); Luca TELESE intervista Salvatore ROSSI, Direttore Generale della Banca d’Italia sul tema dell’oro e del suo valore (giovedì 12 luglio); il 19 luglio il monologo di Marco PAOLINI interpreta il rapporto dell’uomo moderno con la tecnologia; per concludere con la comicità stralunata di Rocco PAPALEO live (giovedì 2 agosto).

Giardini al CUBO 2018 nella rassegna Unipol video
Bruno Borsari, Direttore di Fondazione Musica Insieme: gli appuntamenti dedicati all'Italia

Tre gli appuntamenti di settembre dedicati agli amanti delle note classiche, sul palco dell’Unipol Auditorium lo storico e critico d’arte Philippe DAVERIO ci guiderà lungo un percorso che affronterà “La storia italiana” (martedì 4 settembre) con l’accompagnamento musicale di Andrea Inghisciano cornetti, Giangiacomo Pinardi liuto, tiorba, Rosita Ippolito viella, viola da gamba soprano e basso, Marco Muzzati salterio, campane, percussioni; “La lingua italiana” (martedì 11 settembre) con l’accompagnamento musicale di Elena Bernardi soprano, Carlo Vistoli controtenore, Giovanni Bellini tiorba, chitarra barocca, liuto, Rosita Ippolito viola da gamba; e chiuderà la rassegna il 18 settembre con “Gli intellettuali italiani” accompagnato da Andrea Bacchetti al pianoforte.

Tutte le serate hanno inizio alle 21.15 e sono a ingresso libero. Per le tre serate a Milano è prevista la prenotazione obbligatoria sul sito di CUBO www.cubounipol.it. L'edizione 2018 di Giardini al CUBO è realizzata grazie alla collaborazione di ARTICULTURE, BOLOGNA JAZZ FESTIVAL, CRONOPIOS, Società Editrice il MULINO, Fondazione MUSICA INSIEME, e Associazione PRODUZIONE CULTURALE.

CUBO è il museo aziendale e spazio culturale del Gruppo Unipol che consente di vivere esperienze legate alla cultura, all’arte, alla sicurezza e all’innovazione. Rappresenta e sintetizza la storia, l’identità e i valori sociali del Gruppo. Tutte le informazioni aggiornate sulle serate sono consultabili sul sito e sulle pagine social di CUBO su FACEBOOK, INSTAGRAM e YOUTUBE.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giardini al cubo 2018unipolalberto federiciunipol milanounipol bolognabruno borsari
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.