A- A+
Spettacoli
Grand Prix Advertising ecco i premi

Si è svolta presso il Barclays Teatro Nazionale di Milano, la 28° Edizione di International GrandPrix Advertising Strategies.
 
La serata è stata condotta da un travolgente Piero Chiambretti che, affiancato da Ariadna Romero, ha premiato professionisti e personaggi dello spettacolo come Pupi Avati, Giuseppe Sala (Commissario unico e AD Expo Italia 2015), Elio e le Storie Tese, Alessia Marcuzzi, i tre giudici di Top DJ e l’autore del programma Pierpaolo Peroni, Giusy Versace e Tewolde Gebramariam (CEO Ethiopian Airlines).
 
Hanno partecipato alla serata diversi rappresentanti del mondo della comunicazione, dell’imprenditoria, dell’advertising, agenzie e centri media che in questo 2015 hanno lasciato il segno attraverso le loro campagne e le loro strategia di comunicazione.

Guarda il commento di Barbara d'Urso

 

 


Vincitrice del Premio International GrandPrix Advertising Strategies 2015 è stata l’Agenzia Leo Burnett Istanbul (cdp Dinamo Istanbul – Casta Diva Group) con la campagna “Hearing Hands” ideata per Samsung.

Accanto a Piero Chiambretti sono saliti sul palco, per la consegna dei premi, la conduttrice Barbara d’Urso, il conduttore sportivo Pierluigi Pardo, la fondatrice del blog Giallo Zafferano Sonia Peronaci, senza dimenticare il brillante intervento del giornalista e speaker radiofonico Cristiano Militello.


I premi sono stati assegnati nel seguente ordine:
-Alessia Marcuzzi – Premio Protagonista della Comunicazione
Premiatore: Pierluigi Pardo
Motivazione: “Ha costruito un brillante percorso professionale grazie al suo talento comunicativo e alle sue capacità empatiche, diventando protagonista della televisione italiana, della pubblicità e della comunicazione sociale. Un’icona femminile che si è inserita abilmente nelle dinamiche del mondo digitale stabilendo un rapporto diretto con i propri fan e diventando la principale web influencer italiana con il suo fashion blog la Pinella”.
 
-Giuseppe Sala (Commissario Unico e AD di Expo Italia 2015) – Premio “Uomo dell’anno”
Premiatore: Sonia Peronaci (ideatrice del blog Giallo Zafferano)
Motivazione: “Per la professionalità e il grande impegno profusi in questi ultimi 5 anni per il miglior successo di Expo Milano 2015 volto a comunicare il ‘brand’ Italia nel mondo. Un’occasione unica per il nostro paese di visibilità e ripartenza. Premio uomo dell’anno al commissario unico e
​AD​ per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala”.
 
-Elio e le Storie Tese – Premio Musica e Comunicazione Sociale
Premiatore: Barbara d’Urso
Motivazione: “Con il loro inconfondibile stile hanno collaborato alla nuova campagna del Ministero della Salute contro l’abuso di alcool tra i giovanissimi, scrivendo “Una serata Speciale”, una canzone divertente e ricca d’informazioni. Attraverso l’utilizzo di un videoclip girato in spherical cam (The Unknown Creation), e prodotto da Punk for Business, sotto la regia di Gianluca Calu Montesano, è stato realizzato un contenuto innovativo e all’avanguardia che ha permesso a questo storico gruppo italiano di essere testimonial credibile e non convenzionale di una comunicazione forte ed efficace”.

 
-I tre giudici di TOP DJ Albertino, Stefano Fontana e Lele Sacchi, insieme all’autore Pierpaolo Peroni – Premio Comunicazione e Musica
Premiatore: Philippe Paget (Ceo Adforum e Presidente di Epica Awards)
Motivazione: “Tre testimonial per amplificare un reinventato ruolo della figura del DJ. Un lavoro che richiede passione preparazione e attitudine e che per alcuni è vita. Sono arrivati ad un pubblico incredibilmente ampio e giovane, non solo di appassionati o di addetti ai lavori, contribuendo a dare nuovo slancio all’industria musicale”.
 
-Tewolde Gebramariam – Premio Excellence Award
Premiatore: Massimo Tammaro (ex Comandante delle Frecce Tricolor
​i​)
Motivazione: “A special award for the outstanding achievements in developing the foremost aviation group, Ethiopian Airlines in the world. Month after month, he continues to add exciting destinations becoming the only profitable airline in Africa contributing to the socio-economic developement of Ethiopia”.
 
-Pupi Avati – Premio Comunicazione e Cinema
Premiatore: Francesco Leguti (bambino protagonista dello spot)
Motivazione: “Maestro nel raccontare storie sulla debolezze umane, la famiglia italiana e la vita di provincia. Ha esplorato con successo e personalità tutti gli ambiti dello storytelling: il cinema prima di tutto con oltre 45 film e poi la letteratura e infine la pubblicità, riuscendo sempre a narrarci la sua visione dolce-amara dell’evoluzione e la trasformazione della società italiana nell’ultimo secolo”.
 
-Giusy Versace – Premio Special Award Pubblicità Progresso
Premiatore: Alberto Contri (Presidente Fondazione Pubblicità Progresso)
Motivazione: “Dal 2014 pubblicità progresso dedica le sue campagne all’empowerment femminile, non solo per contrastare gli stereotipi e abbattere i pregiudizi di genere, ma anche per incoraggiare le donne ad avere maggiore autostima e consapevolezza di sé. Giusy Versace è l’esempio di una donna che è riuscita a raggiungere i propri obiettivi con determinazione e coraggio. Senza mai perdere la gioia di vivere, ha superato ogni ostacolo verso il raggiungimento della propria felicità. Un esempio positivo per tutti coloro che si trovano in situazioni di difficoltà”.


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
grand-prix-advertising-chiambretti
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.