A- A+
Spettacoli
Made in internet: Favij e i Mates a Le Fabrique di Milano
I Mates e Favij

Made in internet: Favij e i Mates a Le Fabrique di Milano

Dopo il successo della prima tappa che si è svolta al Palamangano di Palermo, domenica 30 aprile il Fabrique di Milano ospiterà la seconda tappa di Made in Internet: l’unico show dedicato ai fan delle star del web, condotto da Favij e i Mates. I cinque youtuber più amati del momento: Favij e i quattro ragazzi dei Mates, con oltre 18milioni di follower sui loro social, saranno i veri protagonisti dello spettacolo. In questo tour i ragazzi avranno l’occasione d’incontrare i propri idoli e vivere un’esperienza indimenticabile in cui la distanza imposta dagli schermi dei device sarà eliminata.

Made in Internet è lo spettacolo esclusivo che vedrà sul palco i famosi gamer alle prese con momenti epici di intrattenimento, le challenge più di tendenza in rete e divertenti troll che si svolgeranno sulle note della colonna sonora del dj set di Tudor Laurini, il creator emergente del momento. Concluse le performance Favij e i Mates incontreranno tutti i fan in un “meet and greet” durante il quale firmeranno autografi, si scambieranno abbracci e scatteranno foto.

Ogni tappa del tour, che avrà come presentatore d’eccezione Luca Rossi, vedrà sul palco anche una guest star. Per la data milanese, appuntamento ancora più ricco con due guest stars sul palco: Giulia Penna, youtuber, cantante e attrice e Jack Nobile che sorprenderà con i suoi giochi di prestigio (Street Magic).
 
Il tour, ideato a quattro mani dall’agenzia Non c’è Problema e Web Stars Channel, la prima Influencer Media Company d’Italia, toccherà diverse città, dopo Palermo e Milano sarà il turno di Catania (Palacatania, 7 maggio), poi di Bologna (Estragon, 21 maggio), e Bari (Palaflorio, 28 maggio) e altre location che presto si aggiungeranno alla lista.

FAVIJ E I MATES: LE WEB STAR

Lorenzo Ostuni, in arte Favij, lo youtuber più amato d'Italia
Lorenzo Ostuni: Favij
È lo youtuber più popolare d’Italia, con 5 milioni e mezzo di followers e oltre un miliardo e mezzo di visualizzazioni su Youtube. Lo seguono ormai un po’ tutti, genitori e figli, dagli amanti dei videogame ai numerosi ragazzi affezionati alla sua ironia. Nel 2014 si aggiudica, primo caso in Italia, il Google Golden Button, premio di Google riconosciuto a chi supera il milione di iscritti sul proprio canale You Tube. Panini se lo aggiudica per un album di figurine e vende un milione e mezzo di bustine in poco più di un mese. Nel 2015 pubblica “Sotto le cuffie” con Mondadori Electa vincendo il libro d’oro, riconoscimento per chi vende oltre 50mila copie (ad oggi arrivate a 100mila copie). Nel 2016 è protagonista delle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno.
 
I Mates, in alto da sx Anima, St3pny, Surrealpower e Vegas

Sascha Burci, Stefano Lepri, Salvatore Cinquegrana e Giuseppe Greco: i Mates

Un gruppo formato da quattro ragazzi noti al grande pubblico come: Anima, St3pny, SurrealPower e Vegas, 11 milioni di followers. Dopo aver intrapreso individualmente il loro percorso sul web come gamer hanno deciso di fare della loro amicizia un marchio di fabbrica dando vita, nel 2014, al gruppo Mates. È con questa unione che raggiungono i loro successi più importanti: decine di video che superano il milione di views, un Google Golden Button a testa, il libro “Veri Amici” con oltre 100mila copie già vendute, la presenza nelle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno.
GIULIA PENNA E JACK NOBILE: I GUEST
Giulia Penna
Romana, si definisce genuina e spontanea. Nel dicembre 2015 ha aperto la sua pagina Facebook cimentandosi in quelli che chiama #simpavideo, ovvero rivisitazioni in chiave ironica di canzoni molto conosciute.
Nel 2014 ha vinto il concorso Giam Academy al Gay Village e nello stesso anno ha partecipato al Festival di Castrocaro aggiudicandosi il secondo posto. Nel 2015 si è cimentata come attrice in diversi spot tv e nel cortometraggio “Rosa Blu" di Alessandra Carlesi.
Nel 2016 ha vinto, con un suo inedito, la categoria Miglior Canzone Originale al Jerry Goldsmith Awards. Nello stesso anno ha scritto “Odio l’estate” e “Fuori è già Natale”, quest’ultimo fa parte della colonna sonora del film “Un Natale al Sud” di Massimo Boldi. Il 10 aprile 2017 ha lanciato il suo primo vero singolo “Legocentrico”, scritto con Danti, cantante dei Two Fingers, uno dei gruppi hip hop italiani più quotati.
Jack Nobile
Originario di Lignano Sabbiadoro, ha studiato all’Istituto per il Turismo ma la magia e i giochi di prestigio sono sempre stati la sua più grande passione.
Nel 2012, a soli 16 anni, ha aperto il suo primo canale YouTube che ha chiamato EastPack711. Nei video i protagonisti sono sempre stati magia e giochi di prestigio con le carte. Oggi si diverte a sorprendere le persone con i suoi Street Magic ovvero performance improvvisate in strada dove, oltre che filmare i suoi trucchi, riprende le reazioni e le espressioni stupite delle persone.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
made in internetle fabriquele fabrique milanofavijmates
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.