A- A+
Spettacoli
Nick The Nightfly, album "Be YourSelf" e concerto al Blue Note

NICK THE NIGHTFLY: "BE YOURSELF" è il nuovo album. In concerto a Milano, Palermo e Orvieto

Da venerdì 30 novembre nei negozi, su tutti gli store digitali e in vinile, “Be YourSelf”, il nuovo album di inediti del musicista scozzese, nonché la “voce notturna” più famosa d’Italia e dj di Radio Monte Carlo, Nick The Nightfly (Incipit Records/Egea Music).

Be YourSelf” contiene 12 brani più due bonus track, tutti scritti e prodotti dallo stesso Nick The Nightfly, in cui figurano importanti collaborazioni con gli Incognito, Nicola Conte, Fabrizio Bosso, Paula Morelenbaum e tantissimi altri nomi che hanno fatto la storia della musica italiana e internazionale.

Un album intenso che racconta la storia artistica e personale di questo versatile musicista attraverso tanti stili diversi, dal jazz soul pop e lounge, frutto delle influenze di luoghi bellissimi, incontri con grandi artisti e soprattutto sonorità che accompagnano la storica voce di Radio Monte Carlo sin dagli inizi del suo programma “Monte Carlo Nights” nel 1989!

Questa la tracklist di Be YourSelf”: “Paris (Nicola Conte Rework)”, “Oh Lord”, “Winds Of Change (Feat. Incognito)”, “Be YourSelf”, “This Is The Life”, “Brazil”, “Old Friends”, “Riding On A Train”, “New York”,  “Shine A Light”, “Chicago”, “Tonight”.  Bonus tracks: “The Shadow Of Your Smile”, “Winds Of Change (Incognito-River Thames Soul remix)”.

«La scrittura di “Be YourSelf” è stata un percorso lungo, pieno di soddisfazioni musicali, di amicizia, di viaggi, di club, città diverse, festival e tanta bella gente - dichiara Nick The Nightfly in merito all’album - Mi sembra di avere scritto un vero e proprio viaggio musicale che parte dall’Italia passando per Parigi, per il Brasile, per New York e Chicago fino ad arrivare alla mia terra natale, la Scozia, per poi tornare alla mia amata Italia».

Il disco sarà presentato dal vivo con speciali appuntamenti in programma il 30 novembre e il 1 dicembre a Milano (Blue Note) con tanti ospiti, il 15 dicembre a Palermo (Teatro Santa Cecilia) e dal 28 dicembre al 1 Gennaio 2019 ad Orvieto (Umbria Jazz Winter).

Nick the Nightfly è nato a Glasgow, in Scozia, ma vive in Italia dal 1983.

Nick the Nightfly è conosciuto per il programma radiofonico di nuove musiche e tendenze che ha introdotto in Italia quasi 30 anni fa e che conduce tutt’ora, “Monte Carlo Nights”, ma è anche un affermato cantante, suona la chitarra e compone brani di grande valore artistico, come quello scritto per Andrea Bocelli, “Semplicemente”, con il testo di Maurizio Costanzo. Alla radio ha ospitato e intervistato molti personaggi di grande prestigio come: Sting, Pat Metheny, Peter Gabriel, Andreas Vollenweider, Ryuichi Sakamoto, Brian Eno, Gino Vanelli, David Sylvian, Herbie Hancock, Miriam Makeba, Caetano Veloso, Enya,Donald Fagen, Wayne Shorter, Pino Daniele, Franco Battiato, Micheal McDonald, Ivano Fossati, Mark Knopfler, Annie Lennox e tanti altri .

Nick con il suo 5tet ha suonato nei più importanti club e festival in Italia: da Umbria Jazz a Bolzano Jazz Festival fino al Blue Note Milano,.

Si è inoltre esibito in concerto in tutt’Italia con la sua The Nightfly Orchestra” e in tante occasioni con degli ospiti speciali come l’amica Sarah Jane Morris e Dominic Miller (chitarrista di Sting), The Yellow Jackets, Dee Dee Bridgewater, Patti Austin. Nel luglio 2014 hanno anche suonato per il leggendario  produttore Quincy Jones.

Dal 1989 Nick The Nightfly è specializzato in musica di qualità, il suo programma ha portato in Italia la musica new age, la fusion, la world music, la musica brasiliana, il jazz, l´acid jazz e negli ultimi anni anche i suoni del nujazz, il lounge e la chill out, le musiche di frontiera, con un occhio sempre attento ai protagonisti di ieri e di oggi. Nel 2019 il suo programma Monte Carlo Nights compierà 30 anni.

Nick suona e canta spesso in diretta con i suoi ospiti, come nel caso grande Pat Metheny, regalando agli ascoltatori di “Monte Carlo Nights le emozioni della musica dal vivo . Nel passato si e esibito insieme a Micheal Bublè, Giorgia,Carmen Consoli, Dulce Pontes, Solis String Quartet, Tommy Emanuele, Ron, Incognito, Ludovico Einaudi, Sarah Jane Morris ,Yellow Jackets e tanti altri.

Nel 1995 Nick ha vinto un prestigioso Telegatto come "Migliore voce della notte radiofonica italiana".  Nel gennaio del 1996 ha vinto il “Tao D´oro”, un premio conferito dal comune di Orta e dell’ Isola di San Giulio, per ben due volte, nel 1996 e nel 1998, ha vinto il "Bybloscar" (nel 1996 come “Miglior DJ radiofonico”, nel 1998 per il “Miglior programma Radio TV”). Nel 2008 gli è stato conferito il premio “Migliore trasmissione della notte” al Saint - Vincent per la radio - Radio Grolle 2008” per il suo “Monte Carlo Nights”. Mentre nel 2016 il suo programma ha vinto il prestigioso Cuffie D'Oro per il migliore Night Show radiofonica.

Nick è riuscito a riportare in radio, a fine anni ’90, dopo anni di lontananza, un grande personaggio della radiofonia italiana, Renzo Arbore e insieme hanno condotto su Radio Capital il programma "Aperitivo con Swing" con musiche e racconti della grande musica swing e jazz. Oltre all´attività radiofonica in passato Nick ha condotto "Jammin" con Federica Panicucci, trasmissione musicale in onda su Italia 1, ha presentato con la collaborazione di Afef "Montecarlo Hits", una trasmissione di musica e moda realizzata nella piazza del Principato di Monaco e trasmessa da Italia 1, inoltre per Tele + ha presentato la diretta TV da Imola dell’ "Heineken Jammin Festival".

Nick The Nightfly è stato ospite del Maurizio Costanzo Show”, così come di tanti altri programmi televisivi come "Non Solo Moda", "Kitchen" e tanti altri.

Con il suo 5tet ha inciso anche gli album "Don´t Forget" e “Nice One” mentre con la  “Nick The Nightfly Orchestra” ha pubblicato nel 2004 “Live At The Blue Note” (Edel), nel 2008 “The Devil” (Edel) che ha visto anche la partecipazione di Sarah Jane Morris e Paolo Fresu e nel 2012 “Swing & Sing” (Edel) un triplo CD Box.

Nick ha curato inoltre, più di 25 compilation, 13 con il suo nome The Nightfly, due speciali cofanetti di 6 cd "The Nightfly Box" e Hits In Jazz, quest’ultimo dedicato ai grandi classici del jazz e ha avuto altre collaborazioni come nel caso di Classici di Monte Carlo Nightsche oggi sono oggetti di culto per i collezionisti.

Dal 2003 Nick è il direttore artistico del Blue Note Milano, tempio milanese del jazz, diventato negli ultimi anni un punto di riferimento della musica di qualità e dove si sono esibiti alcuni tra i musicisti più famosi del mondo del jazz Chick Corea, McCoy Tyner,Wynton Marsalis, Dee Dee Bridgewater  e grandi artisti italiani , Pino  Daniele, Ornella Vanoni e tanti altri.

Commenti
    Tags:
    nick the nightflynuovo albumbe yourselfconcerto al blue note
    Loading...
    in evidenza
    Locatelli show: Italia agli ottavi Rimpianto Milan e assalto Juve

    Euro2020, Svizzera travolta

    Locatelli show: Italia agli ottavi
    Rimpianto Milan e assalto Juve

    i più visti
    in vetrina
    Caldo africano e nubifragi: ecco le zone più colpite. Meteo estremo

    Caldo africano e nubifragi: ecco le zone più colpite. Meteo estremo


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

    Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.