A- A+
Spettacoli
Pamela Anderson e Julian Assange fidanzati

"Sì, amo Julian Assange e voglio combattere con lui la guerra per i diritti dell'uomo". Sono parole di Pamela Anderson, che conferma a Vanity Fair le voci sull'amore con il giornalista di Wikileaks. Nei piani per il futuro, una casa in Francia, insieme all'ultimo figlio di Julian. La scintilla, racconta l'ex bagnina di Baywatch, è scoccata grazie a Vivienne Westwood: "Ma quando l’ho incontrato, a più riprese, nella sua minuscola stanza nell’ambasciata dell’Ecuador - ricorda Pamela - mi sono accorta che non erano solo i suoi principi a interessarmi".

E ora, la relazione tra i due «è talmente straordinaria e complicata che non saprei descriverla», racconta l'attrice, che difende il suo compagno dalle accuse di stupro: "Sono certa che Julian non abbia mai usato la violenza della quale è accusato. Non ci sono prove, a parte un preservativo rotto. È una montatura per estradarlo verso gli Stati Uniti, che vogliono distruggerlo. Per questo chiedo per lui asilo in Francia, come lo chiedo per tutti i rifugiati politici".

Tags:
pamela anderson assange
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.