A- A+
Spettacoli
Rai, per "C'è Benigni" 160mila euro. Mentre Celentano e Beppe Grillo...

Rai, per "C'è Benigni" 160mila euro. Mentre Celentano e Beppe Grillo...

Trentamila euro per ricomprare circa 20 minuti di show di Beppe Grillo, circa settantamila euro per 'C'è Celentano' e circa centosessantamila per 'C'è Benigni'. Sarebbero queste - a quanto apprende l'AdnKronos - le cifre pagate da Rai2 per realizzare gli show celebrativi di tre personaggi. La differenza nelle cifre ha una spiegazione: di Grillo la Rai deteneva quasi tutti i diritti tranne quelli dal 2007 in poi; di Celentano solo una parte ma il Clan avrebbe dato del materiale inedito a titolo gratuito; di Benigni Rai2 ha dovuto ricomprare quasi tutto, perché il regista e attore premio Oscar ha comprato i diritti di tutti i suoi show Rai.

Così per 'C'è Benigni' Rai ha dovuto ricomprare circa 70-80 minuti, di cui una decina di minuti di film, e il costo al minuto del cinema è più caro di quello degli show teatrali o televisivi. Ma non è tutto: parte dei 160.000 euro di 'C'è Benigni' sono andati a compensazione di un pezzo di proprietà di Benigni montato dentro la puntata dedicata a Celentano.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    c'è benignic'è benigni compensic'è benigni compensoc'è celentanoc'è grillorai
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Toyota presenta la nuova Corolla Cross


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.