A- A+
Spettacoli
Sabina Guzzanti e il Tg Porco: la satira naviga sul web

Sabina Guzzanti è tornata da qualche giorno e ha lanciato il TgPorco, una personale lettura delle notizie mandate on onda dai Tg italiani. La parodia viene diffusa sul suo canale ufficiale YouTube.

Nel mirino finisce dunque il giornalismo moderno e chiede al suo pubblico di liberarsi dalla “propaganda dei governi”. La Guzzanti  vuol “contribuire a creare un nuovo polo di informazione, dove l’unica lobby da accontentare è la tua sete di conoscenza (e di vendetta)”. L'occasione è quella di “diventare tu stesso fonte e autore delle notizie da lanciare”.
 

L'attrice ha chiesto delle donazioni a supporto del suo progetto, lanciando anche una frecciata alla tv di Stato: “Se hai avuto lo stomaco di pagare più di 100 euro di canone RAI per un anno intero di Vespa, fiction e telegiornali, versare anche solo 10 euro per il progetto TG Porco sarà una vera terapia per la tua autostima e magari ti salverà anche l’anima.”

Tags:
sabina guzzantitg porcosatiraweb
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici


casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.