A- A+
Spettacoli
Sanremo 2017 verso una conduzione a tre


Al momento è l’ipotesi di conduzione più accreditata, quella a cui Carlo Conti sta lavorando con più convinzione: a presentare il prossimo Festival di Sanremo potrebbe essere Carlo stesso, affiancato dai suoi «fratelli» Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. Lo rivela in anteprima esclusiva Sorrisi.com, il sito di Tv Sorrisi e Canzoni. E in effetti l’idea risulta piuttosto naturale, visto il successo che il trio sta ottenendo in tutta Italia con la tournée, cominciata a settembre, che si arricchisce di giorno in giorno di nuove date e sembra diventare infinita. E replica dopo replica, l’affiatamento «storico» fra i tre si consolida sempre più, al punto da poterli portare, insieme, fin sul palco dell’Ariston dal 7 all’11 febbraio 2017. Ormai già perfettamente rodati. Staremo a vedere.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanremo 2017
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.