A- A+
Spettacoli
Sanremo 2018: Rai: "La canzone di Meta-Moro rispetta i requisiti di novità"

Sanremo, il duo Meta-Moro resta in gara

La canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro "Non mi avete fatto niente" resta in gara al Festival di Sanremo perché rispetta i requisiti di novità previsti dal regolamento del Festival di Sanremo. Lo ha comunicato la Rai in conferenza stampa al Teatro Ariston leggendo una nota dell'ufficio legale Rai. "A seguito delle valutazione tecniche effettuate la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone 'Non mi avete fatto niente' di Ermal Meta e Fabrizio Moro in quanto conforme a requisiti di novità previsto dal regolamento dal 2013 dove è considerata nuova la canzone che nella composizione, nella sola parte musicale o nel solo testo letterario non sia già stata pubblicata o fruita dal pubblico o eseguita dal vivo. Il regolamento consente l'uso canzoni già edite nei limiti di un terzo" c'è scritto nella nota dell'ufficio legale. La canzone presenta "stralci del brano 'Silenzio' in misura inferiore al terzo della durata complessiva, una circostanza pubblicamente già nota e che non inficia la novità della canzone in gara". La Rai ha citato il risultato di un'analisi tecnica eseguita "Sebbene i ritornelli delle due canzoni siano sovrapponibili i brani hanno stesure, durata, testi e melodie diverse. Nel brano la somma di stralci usati non supera il minuto e tre secondi su tre minuti e 24 totali, quindi meno di un terzo" c'è una analogia musicale e testuale ma "non sono la stessa canzone, perciò è nuova e resta in gara".

Sanremo: ieri 9,7 mln spettatori e 47,7%, share sale su 2017

Ascolti di rilievo nella seconda serata del Festival di Sanremo 2018 con la direzione artistica di Claudio Baglioni: ieri la media spettatori sintonizzata su Rai1 e' stata di 9 milioni 687mila con share del 47,7%. Rispetto alla analoga serata di un anno fa si registra un calo di spettatori pari a 680mila, mentre lo share e' superiore di oltre un punto.

La prima parte della serata, in onda dalle 21,24 alle 23,53, e' stata vista da 11 milioni 458mila spettatori e 46,6%, con flessione di 300mila spettatori e aumento invece di oltre mezzo punto di share; la seconda parte e' andata in onda dalle 23,57 all'1 e 07, con una durata maggiore rispetto a un anno fa, registrando un ascolto di 5 milioni 867mila spettatori con il 52,8%, con un incremento di 15mila spettatori e di ben 2 punti e mezzo di share. Di qui la media finale di un calo di spettatori ma, per contro, di un significativo aumento - specie ai fini del rapporto tra Rai ed investitori pubblicitari - dello share. La serata di ieri prevedeva anche una parte iniziale costituita dall'ascolto delle prime 4 Nuove Proposte in gara, che ha registrato 10 milioni 365mila spettatori e share del 37,2%. Quanto al segmento PrimaFestival, in onda subito dopo il Tg1 delle 20 e che apre la strada allo show dall'Ariston, ieri 7 milioni 346mila spettatori con share del 28,2%, in calo di 915mila spettatori e dell'1,7%. 

Sanremo 2018, in testa Vanoni, Diodato e Ron. Hunziker-Favino show con Despacito

Diodato e Roy Paci, Ornella Vanoni con Pacifico e Bungaro, Ron sono i Big che il voto della sala stampa ha collocato nella fascia alta della classifica provvisoria al termine della seconda serata del Festival di Sanremo. In fascia media ci sono invece Le Vibrazioni, Annalisa e i Decibel, mentre in fascia bassa ci sono Nina Zilli, Elio e le Storie Tese, Red Canzian e Renzo Rubino. Rispetto al voto della giuria demoscopica ci sono state delle variazioni, con risalite dalla fascia media a quella alta, e - ovviamente - nuove posizioni nella fascia media e in quella bassa. Classifica che puo' mutare ancora. E comunque ogni voto varra' fino alla fine, ognuno si portera' dietro il pacchetto di voti acquisito nelle serate che precedono la finale di sabato. Si sono esibiti 10 dei 20 Big, questa sera tocchera' agli altri. Con il dubbio ancora in merito alla posizione del duo Ermal Meta-Fabrizio Moro circa il loro brano "Non mi avete fatto niente" che conterrebbe un ritornello non inedito e quindi metterebbe a rischio il proseguimento dei due artisti nella gara. 

Durante la serata c'è anche spazio per un fuori programma con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino nelle vesti di ballerini sulle note di "Despacito".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanremo 2018sanremo 2018 seconda seratasanremo 2018 cantantiornella vanonisanremo 2018 ornella vanonisanremo 2018 hunziker favinosanremo 2018 ronsanremo 2018 diodato
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.