A- A+
Spettacoli
Sanremo, Virginia Raffaele vota Cirinnà: "Così sposo Madalina Ghenea"

"Se passa la Cirinnà chiedo a Madalina Ghenea di sposarmi". La battuta è firmata da Virginia Raffaele che segue il trend della Rai in questo Sanremo 2016: la linea guida sembra essere un grande spot a favore delle coppie gay. E nel corso della conferenza stampa pre-Festival attrice e imitatrice (famosa quella di Belen, con cui c'è stata qualche polemica in questi giorni sul tema) romana non si scompone di fronte alla domanda dei giornalisti. Anzi dà una risposta che sembra quasi preparata a tavolino.

La replica della bellissima Ghenea poi è immediata: "Ovviamente accetto".

D'altra parte la tv di Stato è andata a tutto sul tema delle unioni civili proprio mentre in aula si decide. Ecco dunque che all'Ariston sbarca il 68enne Elton John con il marito 53enne  e regista canadese David Furnish. Quella che alcuni addetti ai lavori hanno descritto come una pubblicità gratuita (anzi a pagamento, il cachet della star inglese) per le adozioni omosex. I due stanno insieme da vent'anni e sono sposati dal 2014 (ossia appena in Inghilterra è stato approvato il matrimonio tra coppie gay). Hanno due figli: Zachary Jackson Levon (che ha 5 anni, nato da una madre surrogata) ed Elijah Daniel (di due anni).

Una scelta, quella della tv di viale Mazzini che pare decisamente politica. E le polemiche divampano.

Il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone: "Elton John? Non credo che influenzerà il Parlamento". E Carlo Conti...  - "Non sappiamo se verrà con il marito o senza, non ne abbiamo la più pallida idea, questo è un festival della canzone e lui è un grande, non credo che il dibattito parlamentare risentirà della presenza di Elton John". "Negli anni Novanta venne all'Ariston con RuPaul - ricorda Carlo Conti - non ci scandalizzammo allora, non ci scandalizzeremo oggi. Lo abbiamo invitato a settembre per farlo cantare, tutto qui".

Garko: "Io gay? Sono un sex symbol e faccio sognare" - "Sono consapevole di essere un sex symbol, del fatto che per essere sognato e desiderato lo devo essere da più persone. Se devo essere desiderato da un uomo e quest'uomo, per desiderarmi, deve pensare che io sia omosessuale, va benissimo. Se sono pensato e desiderato da una signora di sessanta, ottant'anni, va benissimo lo stesso. Mi piace anche giocarci sopra. Noi facciamo spettacolo, dobbiamo far sognare la gente. Fine".

Gabriel Garko tra Virginia Raffaele e Madalina Ghenea - "Una sera ero al ristorante, e c’era anche Gabriel Garko - dice Virginia Raffaele  - quando è uscito dal locale c’è stata una tempesta di flash, mi aspettavo lo stesso per me. Ma quando sono uscita io nessuno mi ha fotografato. Pensate che mi hanno anche fermano per strada per chiedermi il suo autografo". Poi Madalina Ghenea rincara la dose: "Ho vissuto anche io la stessa situazione di Virginia. Un tassista mi ha chiesto se poteva fare una foto con Garko, e non con me. Ho fatto di tutto per far entrare questo signore all’Ariston per fargli vedere Gabriel da vicino, ovviamente nel rispetto della sicurezza".

Tags:
sanremovirginia raffaelecirinnàmadalina ghenea
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.