A- A+
Spettacoli
Sara Croce sfodera il davanzale e infiamma il web
Sara Croce

Sara Croce torna a far parlare per la sua bellezza. Il corpo da dea della modella di Garlasco lo conosciamo fin dai tempi di Ciao Darwin, come Madre Natura, e poi “nei panni” della Bonas di Avanti un altro.

Il suo fisico mozzafiato è un piacere per gli occhi dei suoi ammiratori, a cui ha regalato, anche stavolta, una foto senza reggiseno, in cui esibisce tutto il suo decolletè e lascia davvero poco all’immaginazione. Non è certo la prima volta, sia chiaro, il suo seguitissimo profilo Instagram (da 1 milione di follower) pullula di scatti e pose ai limiti della censura, per la gioia dei suoi fan che non perdono un solo scatto della 25enne.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
foto instagramsara crocesenza reggiseno





in evidenza
Carlo pareggia i... Conti con Amadeus a Sanremo: sarà il conduttore del Festival per i prossimi due anni

L'annuncio Rai

Carlo pareggia i... Conti con Amadeus a Sanremo: sarà il conduttore del Festival per i prossimi due anni


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

La Nuova MINI John Cooper debutta alle 24 ore del Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.