A- A+
Spettacoli
Squid Game vs Stranger Things: battaglia al fotofinish per gli Emmy Awards
Squid Game

Squid Game e Stranger Things per la migliore serie tv drammatica agli Emmy

"Squid Game" ha conquistato i suoi quattro Emmy Awards e competerà con un'altra produzione di Netflix, "Stranger Things", per l'ambito Oscar televisivo come miglior serie drammatica che sarà assegnato il 12 settembre.

Nell'antipasto rappresentato dai Creative Arts Emmy, a Los Angeles, "Squid Games" ha ottenuto quattro riconoscimenti nelle categorie minori del premio tra cui quello per la miglior attrice non protagonista di una serie drammatica andato a Lee You-mi won e altri riconoscimenti per i tecnici del suono, le acconciature e il montaggio.   

Squid Game, il successo mondiale della serie tv di Netflix

Diffuso in tutto il mondo tramite il passaparola soprattutto sui social, “Squid Game” ha scalato le classifiche di Netflix in più di 80 Paesi tra cui l'Italia. La serie sudcoreana è un dramma distopico che immagina un mondo macabro un cui le persone emarginate competono in giochi per bambini in cui il vincitore può guadagnare milioni ma chi perde viene ucciso.   

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    emmy awardssquid gamesstranger things





    in evidenza
    Affari in rete

    MediaTech

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Nuovo Nissan Qashqai: il crossover si rinnova

    Nuovo Nissan Qashqai: il crossover si rinnova

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.