A- A+
Spettacoli
Stefano Accorsi festeggia i 50 anni: Laetitia Casta, Bianca Vitali, gli anni difficili in Francia e...
LaPresse

Stefano Accorsi festeggia 50 anni

Stefano Accorsi ha compiuto 50° anni: una festa con la sua famiglia allargata composta dalla moglie Bianca Vitali, 29 anni, dai loro due figli Lorenzo, 3 anni, e Alberto, 6 mesi, e i suoi due figli più grandi Orlando, 14, e Athena, 11, avuti dall’ex compagna Laetitia Casta. “L’età è una cosa fluida però quando arrivi ai 50 anni ci pensi forse perché essendo una cifra tonda diventa all’improvviso un numero importante”, ha detto l'attore bolognese.

Stefano Accorsi: da Pupi Avati a Ligabue. I film cult con Muccino, Placido e Ozpetek

La sua carriera è iniziata quasi per caso dopo aver risposto nel 1991 a un annuncio su un giornale per un film di Pupi Avati (Fratelli e sorelle). "Mi ero presentato con un book fatto dal fotografo del paese; mi aveva scattato delle foto al mare, visto che facevo anche il bagnino. Ai casting c'erano tremila ragazzi, ma per qualche ragione mi richiamarono per il secondo provino davanti a Pupi Avati", ha raccontato al Corsera.

Da lì è iniziata la storia di uno degli attori più talentuosi italiani. La notorietà arriva con “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” ed è proseguita nel 1998 con “Radiofreccia”, primo film di Luciano Ligabue con quale sia il cantante che Accorsi vincono il David di Donatello (rispettivamente migliore regista esordiente e miglior attore protagonista). 

Stefano Accorsi, i suoi amori: Bianca Vitali, Laetitia Casta, Giovanna Mezzogiorno

 

Stefano Accorsi ha recitato in 40 produzioni cinematografiche con registi del calibro di Gabriele Muccino ("L'ultimo bacio" e il sequel "Baciami ancora"), Ferzan Ozpetek (da "Le fate ignoranti" a "Saturno contro") e Michele Placido ("Un viaggio chiamato amore" con cui ha vinto la Coppa Volpi come miglior attore, al Festival di Venezia). Senza dimenticare il ruolo cult di Leonardo Notte nella trilogia di Sky di "1992", 1993" e "1994" (che racconta l'Italia dagli anni di Tangentopoli fino all'era Berlusconi). "Il mio amore per il cinema arrivò prima dei dieci anni. Registravo i film di notte e li guardavo subito dopo pranzo. A scuola ero esonerato dall’ora di religione e un giorno ne ho approfittato per andarmi a informare su una scuola di teatro. Lì ho deciso: finito il liceo mi sarei iscritto".

Stefano Accorsi: il matrimonio con Laetitia Casta e gli anni in Francia: "Recitavo, anche se non erano certo tutti i progetti a cui più ambivo. Anzi. È stato angosciante"

L'amore tra Laetitia Casta e Stefano Accorsi è durato dieci anni: dal 2003 al 2013, coronata dalla nascita di due figli: Orlando (nel 2006) e Athena (nel 2009). La separazione è stata lontano dai riflettori: i due non hanno mai parlato direttamente dell’addio e sono rimasti in buoni rapporti. Oggi, l'attore italiano racconta il suo periodo in Francia: “Essermene andato dall’Italia era stato vissuto, in qualche modo, come qualcosa di sprezzante – ha raccontato al Corriere della Sera – e poco a poco, anche per via dei miei no, le proposte non erano più tante. Avevo un po’ rotto le scatole, la sensazione era quella. Sta di fatto che in quei dieci anni, dopo tutto quel successo, ho fatto solo tre film in Italia. In Francia recitavo, anche se non erano certo tutti i progetti a cui più ambivo. Anzi. È stato angosciante: mi svegliavo di notte non sapendo se sarei tornato ad assaporare quel tipo emozione. Non ne parlavo e avvertivo che la percezione da fuori era diversa. Ma le persone vicino a me sapevano tutto”. “A un certo punto mi mancava tutto. Se in Italia stai per perdere un aereo sai che tendenzialmente, in qualche modo, alla fine lo prenderai. Se in Francia stai per perdere un aereo allora stai certo: lo perderai sicuramente. Ma, allo stesso tempo, è stato anche un periodo formativo: lì sono tornato a fare provini. E ho smesso di dare per scontato che le cose andassero per forza come avevo sempre voluto e sperato. Mi sono rimesso in gioco, proponendo anche progetti pensati in modo diverso, che nascevano da me”, ha spiegato Stefano Accorsi.

Stefano Accorsi e l'amore con Bianca Vitali

Capitolo Bianca Vitali. Con lei Stefano Accorsi ha incontrato il grande amore. I due si sono sposati nel 2015: “Mi è piaciuta la sua grande serenità: è una persona a suo agio con sé stessa e quindi nel mondo. Tra noi c’è stata anche da subito una grande naturalezza che ci ha portati al matrimonio. Prima ero anche io fra quelli che dicevano che sposati o non sposati, è uguale. Invece no, poi ti accorgi che non è uguale. È un grande passo, ma lo capisci solo se ci passi attraverso”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
stefano accorsistefano accorsi 50 annistefano accorsi compleanno





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.