A- A+
Spettacoli
Zucchero: "Questo nome d'arte mi ha stancato. Voglio farmi chiamare Adelmo"
Zucchero Sugar Fornaciari (Lapresse)

Zucchero: "Il nome era nato perché la mia maestra me l'aveva dato alle elementari perché per lei ero molto dolce"

Zucchero Fornaciari potrebbe avere le ore contate. Non l'artista, ma il suo nome. A dirlo, seriamente seppure mascherando la dichiarazione come una battuta, è il cantautore emiliano stesso al termine dell'incontro con la stampa in occasione dell'inizio in Italia del suo 'World Wild Tour 2023' che, dopo il debutto di Caracalla, proseguirà altri quattro giorni a Roma per poi andare a Trieste, Caserta, Siracusa e Agrigento.

Terminata la conferenza stampa, Zucchero è tornato sull'argomento e ha chiarito che è un po' di tempo che ci sta pensando. "Non so - spiega l'artista - Zucchero era nato perché la mia maestra me l'aveva dato alle elementari perché per lei ero molto dolce. Poi mi è servito quando andavo a bussare alle case discografiche - continua - perché almeno si ricordassero di me: con un nome così strano, pensavo, si ricorderanno. Zucchero Fornaciari... Zucchero".

Zucchero: "Io sono sempre stato anche Adelmo"

"Poi dopo è diventato il nome che mi sto portando dietro ma - aggiunge - non so se è ancora il nome che mi rappresenta, a questa età e con questo bagaglio. Io sono sempre stato anche Adelmo, e più vado avanti e più le radici si ingrossano, stranamente", conclude.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
adelmo fornaciarizucchero





in evidenza
Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Lamborghini e Lavazza: nuova partnership per l’eccellenza italiana

Lamborghini e Lavazza: nuova partnership per l’eccellenza italiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.