A- A+
Home
Estate in bellezza, i segreti degli esperti per curarsi al meglio

L’estate accende i riflettori su viso e corpo. Per questo in estate si ha necessità di maggiori attenzioni. Rialzo delle temperature, sole, salsedine e aria condizionata attaccano la barriera cutanea protettiva favorendo disidratazione, comparsa di rughe e minacciando turgore e luminosità.

Ed allora un po’ di consigli per godere della bella stagione.

 

 

Alimentazione. Le vitamine amiche numero uno della pelle.

 

La tavola è il primo luogo dove possiamo prenderci cura della nostra pelle con abbondanti porzioni di verdure di stagione e di frutta, cibi ricchi di vitamine.

I consigli degli esperti per l'estate.

Sono fondamentali per lo svolgimento di numerosi processi biochimici e fisiologici nel nostro organismo, svolgendo spesso funzioni anti-ossidanti. Contrastano i radicali liberi.

 

‘La nostra pelle è espressione di ciò che mangiamo- conferma Caterina Cellai dietista presso il centro di Medicina e Chirurgia Estetica Juneco City Life- e le vitamine A, B, C, D, E sono formidabili alleate per mantenerla giovane e sana.

Le vitamine più importanti sono quelle del gruppo B: la B2 svolge un efficace azione antiossidante e contrasta patologie cutanee come l’acne. Stimola inoltre la sintesi di alcuni componenti lipidici della cute, come il collagene. La vitamina B5 è invece fondamentale per la re-idratazione cutanea e la rigenerazione cellulare, mentre la B8 è indispensabile per la produzione di acidi grassi dell’organismo, fondamentali per mantenere la cute in salute. La vitamina A invece influenza il metabolismo delle cellule, lavorando sulla loro membrana in modo che svolga al meglio la sua funzione di “filtro” contro le sostanze nocive. La vitamina E possiede un’elevata attività antiossidante, migliora la circolazione e quindi l’aspetto della nostra pelle perché contribuisce a mantenere il sangue fluido e previene le macchie cutanee e i danni causati da raggi UV. La vitamina C – è uno dei più efficaci antiossidanti esistenti in natura. E’ un ottimo anti-infiammatorio e stimola la formazione di collagene. I frutti più ricchi di vitamina C sono il melograno, l’uva, il ribes, i kiwi, le fragole, gli agrumi. Tra gli ortaggi troviamo peperoni, broccoli e cavolfiori.

Le principali fonti alimentari di vitamina E sono gli oli vegetali (come olio di germe di grano, olio di mandorle o di girasole) e la frutta a guscio (come mandorle e nocciole), ma anche l’avocado è ricco di vitamina E e vitamina C. Inoltre è presente anche negli spinaci, asparagi e cereali integrali.

Indispensabili  sono anche i sali minerali come calcio, magnesio, fosforo, potassio, ferro e rame  di fondamentale importanza per mantenere l’equilibrio idrico e regolare le reazioni biochimiche.’

 

I consigli degli esperti per l'estate

Ma non solo l’alimentazione aiuta . Pure qualche aiuto extra non guasta. L’acido ialurico ad esempio rappresenta un’utile chiave di idratazione.

 

 

Tra gli ingredienti di prodotti i Filler idratanti, per viso e corpo, compare spesso l’acido ialuronico che, già presente nel derma, contribuisce a conferire un aspetto rassodato alla pelle, a favorire l’idratazione e il turgore e a fungere da “captatore d’acqua” per questo è il migliore alleato della pelle per prepararsi all’estate. 

 

‘L’acido ialuronico- spiega il dottor Fabio Caviggioli direttore sanitario del centro di Medicina e Chirurgia Estetica Juneco– è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell’uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. E’ contenuto  nel tessuto cutaneo, ma anche in altri tessuti dell’organismo, come: cartilagini, occhi, liquidi delle articolazioni e tendini. Ha la funzione di trattenere acqua nei tessuti stessi, che per questo motivo diventano plastici e turgidi». I filler a base di acido ialuronico contrastano  la disidratazione e facilitano un ecosistema cutaneo favorevole alla riattivazione della sua funzionalità, stimolando anche la produzione di nuovo collagene e aiutando anche a meglio connettere gli strati del derma tra di loro.

 

Le texture che contengono questo ingrediente permettono alla pelle di trattenere più acqua.

 

Dopo i trattamenti iniettabili, è sufficiente non esporsi al sole per una decina di giorni: il tempo necessario per beneficiare del sole come alleato ma garantendo le giuste attenzioni alla pelle, e ricordando sempre i filtri ad altissima protezione.

 

 

Una decina di giorni prima di esporsi al sole un trattamento ideale per ridurre lo stress ossidativo a cui sole, caldo, salsedine espongono la pelle d’estate è la biorivitalizzazione: in realtà si tratta di un trattamento molto richiesto tutto l’anno  in Medicina Estetica- spiega Giulia Bellettati Medico estetico presso Juneco-  che consiste nell’apportare alla pelle sostanze di fondamentale importanza, come acido ialuronico libero ,  complessi multivitaminici, e aminoacidi biorivitalizzanti per  mantenere o ridare elasticità, compattezza ed idratazione. I distretti che possono trarre massimo beneficio dalla biostimolazione sono: viso, collo  décolleté e zone di maggior lassità. L’ applicazione di acido ialuronico,  complessi multivitaminici (vit. A, B, C, E) e aminoacidi- prosegue la dottoressa Bellettati- è fondamentale per favorire la sintesi di collagene ed elastina. Molteplici i vantaggi: maggiore elasticità, turgore, compattezza e luminosità della pelle, azione ristrutturante, anti-age ed antiossidante per combattere la formazione di radicali liberi responsabili del crono-foto invecchiamento. Una significativa innovazione tecnica per la biorivitalizzazione- aggiunge Giulia Bellettati-   è stata l’ introduzione, a partire dal 2011, di speciali cannule smusse molto sottili e flessibili al posto dell’ ago tradizionale. I vantaggi derivanti dall’uso delle cannule,  sono molteplici: notevole riduzione del fastidio durante il trattamento, rispetto agli aghi, riduzione o spesso completa assenza dei lividi, anche in aree particolarmente a rischio, come la zona intorno agli occhi e le labbra, possibilità di trattare aree estese senza dover riposizionare la cannula attraverso la cute, maggiore uniformità del trattamento, riduzione del trauma ai tessuti e tempi di recupero più rapidi dopo il trattamento.

 

Tanti ancora sono i trattamenti anti-aging tra questi Profhilo, il Botox e il Coolsculpting.

Importante è iniziare adesso per garantirsi una buona e bella estate.

 

Commenti
    Tags:
    vitaminebellezzaacido ialuronico
    Loading...
    in evidenza
    Antonella Elia torna nella Casa Cast: Gregoraci, Mattera e...

    Grande Fratello Vip 5 news-rumors

    Antonella Elia torna nella Casa
    Cast: Gregoraci, Mattera e...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto bollente con l'anticiclone superstar

    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto bollente con l'anticiclone superstar


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e

    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.