A- A+
Esteri
Afghanistan, portavoce talebano: "Donne nel governo? Loro compito è partorire"

Un portavoce dei talebani conferma la linea dura del nuovo governo. Le donne - ha spiegato - "non è necessario" che facciano le ministre. Intervistato dall'emittente Tolo News ha affermato: "Una donna non può essere ministro, il suo compito è fare figli". Alla domanda del giornalista su quale sia la ragione per cui non sono le donne  a rappresentare la società, il portavoce talebano risponde spiegando che "le quattro donne che stanno protestando non sono rappresentative di tutte le afgane". "Le donne afgane sono quelle che partoriscono per il popolo afgano. E vanno educate in base all'etica islamica". Guidare un ministero, prosegue, sarebbe come ''dare alla donna un peso che non è in grado di reggere''.

Commenti
    Tags:
    afghanistantalebanidonne afghanistan





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

    Le ultime indiscrezioni

    Ferragni-Fedez, storia al capolinea
    Il rapper sarebbe già fuori casa

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.