A- A+
Esteri
John Kerry

Il Segretario di Stato americano, John Kerry, ha lasciato Washington alla volta di Londra, tappa numero uno del suo primo grande viaggio all'estero durante il quale visiterà nove Paesi tra Medio Oriente ed Europa. Da Londra Kerry proseguirà per Berlino, Parigi, Roma, Ankara, Il Cairo, Ryad, Abu Dhabi e Doha. Kerry non precederà invece Obama nella visita in Israele e nei Territori come era stato anticipato da fonti palestinesi: a incontrare il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sarà il presidente a fine marzo.Il viaggio durerà fino al prossimo sei marzo. Per il suo primo viaggio da capo della diplomazia americana, Kerry dovrebbe ribadire con i suoi diversi interlocutori l'importanza delle relazioni transatlantiche e fare un punto sulle crisi internazionali più scottanti: dalle guerre in Siria e in Mali alla questioni nucleari iraniana e nordcoreana passando per il processo di pace in Medio Oriente. A Berlino incontrerà il suo omologo russo Serguei Lavrov.La Siria sarà al centro del suo viaggio a Roma anche se l'incontro con la Coalizione dell'opposizone siriana, in programma il 28 febbraio, è saltato. Sempre la crisi siriana sarà all'ordine del giorno degli incontri con i leader di Turchia, Egitto e Qatar.

Tags:
kerryesterotour
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.