A- A+
Esteri

Il presidente siriano Bashar al Assad nella notte di martedi' e' stato a Mosca e ha tenuto un colloquio con il capo di Stato russo Vladimir Putin. Lo ha reso noto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, come riporta Ria Novosti. "La notte scorsa, per una visita di lavoro, e' stato a Mosca il presidente della Repubblica araba di Siria, Bashar al Assad. Si sono svolti colloqui con il presidente russo Vladimir Putin in formato ristretto e in formato allargato", ha fatto sapere Peskov. A suo dire, ai negoziati in formato allargato hanno partecipato i membri dell'alta leadership della Federazione russa. "I colloqui sono stati abbastanza lunghi e la tematica e' del tutto comprensibile", ha sottolineato riferendosi agli sviluppi del conflitto siriano. I due leader hanno discusso delle questioni relative alle operazioni militari dell'aviazione russa e dell'esercito di Damasco.

Tags:
assadputinmoscasiria
in evidenza
Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

Il dibattito sulla scuola

Excel, scoppia la polemica social
"E' più importante della storia"

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.