A- A+
Esteri
Carlo e Camilla "aggrediti" con delle uova: arrestato un uomo a York
Leeds, Re Carlo III e la Regina Consorte Camilla vengono contestati con lancio di uova durante la visita nello Yorkshire

Lancia uova contro Carlo e Camilla: arrestato un uomo a York

Un uomo è stato arrestato dalla polizia britannica per aver lanciato uova contro re Carlo e la regina consorte Camilla a York, nel nord dell'Inghilterra. L'obiettivo è stato mancato e le uova sono cadute a terra, mentre i reali salutavano la folla a Micklegate Bar, una porta medievale che i reali attraversano tradizionalmente per entrare in città. Un agente ha avvertito Carlo, rimasto imperturbabile, della presenza delle uova a terra per evitare che le calpestasse o scivolasse.

"Questo Paese è stato costruito sul sangue degli schiavi!", ha urlato l'uomo mentre veniva arrestato. "Vergognati!", "Dio salvi il re" sono invece state le risposte della gente nei confronti dell'uomo. I reali sono a York per una serie di impegni istituzionali, tra cui l'inaugurazione di una statua della Regina Elisabetta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
camilla recarlo





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.