A- A+
Esteri
Cina, Wang Jailin di Wanda primo miliardario, Jack Ma (Alibaba) secondo

Wang Jianlin, tycoon del colosso Wanda che spazia dall'immobiliare all'entertainment, si conferma il cinese piu' ricco con un patrimonio sia pur limato a 32,1 miliardi di dollari: nella classifica 2016 dedicata ai Paperoni del Dragone dalla rivista Hurun, la vera sorpresa e' l'ascesa di Yao Zhenhua le cui fortune si sono moltiplicate nove volte in un anno, balzando dal 231/mo al quarto posto con 17,1 miliardi.

Basso profilo, Yao, 46 anni, si e' lanciato con la sua Baoneng nell'Opa ostile di Vanke, il leader cinese delle costruzioni e dello sviluppo dei progetti immobiliari. La seconda posizione e' stata mantenuta da Jack Ma, fondatore e presidente del gigante dell'e-commerce Alibaba, con asset pari a 30,6 miliardi (+42% annuo), mentre Ma Huateng di Tencent, la compagnia It ed entertainment titolare del popolare social media di messaggini WeChat, sale di un gradino in terza posizione con 24,6 miliardi, aumentati nei 12 mesi di quasi 6 miliardi.

Tags:
lista miliardari cinawang jailin miliardari cina
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.