A- A+
Esteri
Covid, Consiglio europeo posticipato: il presidente Michel è in quarantena

La riunione del Consiglio europeo prevista per il 24 e 25 settembre è stata posticipata all'1 e 2 ottobre per consentire al presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, di osservare la quarantena preventiva dettata dalle regole sul coronavirus. L'ex premier belga oggi è venuto a conoscenza che "un addetto alla sicurezza, con il quale era in stretto contatto all'inizio della scorsa settimana, è risultato positivo al Covid-19". Lo rende noto su Twitter il suo portavoce Barend Leyts. Michel "ieri è risultato negativo" al test sul coronavirus, ma "rispettando le regole belghe, da oggi è in quarantena".

Commenti
    Tags:
    charles michelcoronavirusconsiglio europeocharles michel quarantena
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Britney Spears, è guerra con il padre: "Rivoglio la mia vita"

    Britney Spears, è guerra con il padre: "Rivoglio la mia vita"


    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.