A- A+
Esteri
Democrazia, ombre sul Brasile: Bolsonaro prepara un golpe militare?

Brasile: da NYT all'Economist, Bolsonaro prepara golpe militare?

Flagellato dalla pandemia da coronavirus che ne ha fatto il secondo Paese con più contagi al mondo, dopo gli Stati Uniti, il Brasile potrebbe andare incontro a un evento ancora più traumatico: un golpe militare, come il Perù nel ’92 con Alberto Fujimori. 

Lo scenario è stato trattegggiato dal New York Times in un articolo in cui ha raccontato una serie di episodi che, messi insieme, tratteggiano un quadro inquietante e portano a una possibile svolta autoritaria. Dalla presenza dominante dei militari nel governo (dieci posti su ventidue sono occupati da generali), alla crescita dei siti con simboli nazisti che appoggiano il presidente, passati da 40 a 240, fino alla nomina di quasi 3 mila militari in posti di rilievo della pubblica amministrazione. 

Già domenica il Financial Times aveva pubblicato un editoriale nel quale indicava il presidente Jair Bolsonaro come "un pericolo per la democrazia nel Paese". E l'Ecoomist, nell'ultimo numero si interroga: "Bolsonaro è un pericolo per la democrazia?"; e fa notare: "I sostenitori del presidente Jair Bolsonaro si sono radunati a Brasilia e San Paolo: chiedono la riapertura di un'economia parzialmente bloccata, la chiusura della Corte suprema e del Congresso e un ritorno al dominio militare del 1964-85. Alcuni sono armati. Nella capitale Bolsonaro si unisce spesso a loro, dispensando abbracci e strette di mano in violazione delle norme sanitarie. Né lui né loro indossano mascherine per il viso". 

Coronavirus, Brasile: il secondo Paese con più contagi al mondo

Intanto i morti per il coronavirus sono arrivati a 37 mila, nonostante all’inizio Bolsonaro avesse minimizzato. La crisi sanitaria sta seminando paura nei brasiliani, e i militari, secondo il New York Times, starebbero mandando segnali per “riportare l’ordine”. Una svolta autoritaria sembra certa. “Non è più una discussione sul 'se' - ha confessato di recente a un blogger il figlio del presidente Eduardo - ma 'quando' avverrà”.     

Il Brasile è uscito dalla dittatura da quarant’anni. Bolsonaro, ex ufficiale dell’esercito, ha sempre promesso di “restaurare l’ordine”; ma nelle ultime settimane, con una serie di accuse per abuso di potere, corruzione e diffusione di informazioni false, che hanno colpito lui, la sua famiglia e l’organizzazione che lo sostiene, la situazione sembra arrivata a un punto drammatico di svolta. 

Il generale Augusto Heleno, consigliere di Bolsonaro sulla sicurezza, ha parlato di “conseguenze imprevedibili per la stabilità nazionale” dopo che la Corte Suprema ha autorizzato l’avvio di un’inchiesta sulla manipolazione delle notizie durante le presidenziali del 2018. Intanto il presidente ha creato il 23esimo ministero, quello della comunicazione. Adesso sono otto in più rispetto ai 15 promessi durante la campagna elettorale.

Commenti
    Tags:
    brasilebrasile newsbrasile bolsonaronytnew york timesjair bolsonaroeconomistfinancial timesdemocrazia brasilegolpe militaregolpe militare bolsonarobolsonaro golpe militarebrasile bolsonaro newsbolsonaro brasile notizie
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico

    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.