A- A+
Esteri
Elezioni Germania sondaggi: boom dei Verdi, il post Merkel è green. I numeri

Continua il boom dei Verdi tedeschi nei sondaggi dopo il lancio della loro leader, Annalena Baerbock, nella corsa alla cancelleria in vista delle elezioni fissate per domenica 26 settembre. Stando ad un sondaggio Forsa realizzato per le emittenti Rtl/Ntv, se oggi si votasse per il rinnovo del Bundestag, il partito ambientalista conquisterebbe il 28% dei consensi e con ciò la palma di prima forza politica in Germania.

Non si risolleva la Cdu/Csu di Angela Merkel, che rimane staccata di ben cinque punti, al 23%, mentre la Spd non va oltre il 14%: in sostanza, se questi rapporti di forza rimanessero confermati, i Verdi oramai raggiungerebbero il doppio dell'elettorato dei socialdemocratici. Scarsa la movimentazione, invece, tra gli altri partiti.

Perde un punto al 10% l'ultradestra dell'Afd, rimangono stabili al 12% i liberali dell'Fdp, scivola di un punto al 6% la Linke, il partito della sinistra. Ottima la performance della leader dei Verdi anche nella cosiddetta "Kanzlerfrage": ossia, se il prossimo cancelliere o cancelliera venissero eletti direttamente, il 31% dei tedeschi voterebbe Baerbock. Poco meno del doppio del risultato del candidato della Cdu/Csu, Armin Laschet, che non va oltre il 17%. Terzo il socialdemocratico Olaf Scholz, attuale vicecancelliere e ministro alle Finanze, al 12%

Stando a questi numeri e alla legge elettorale proporzionale, Verdi e Spd con il 42% non avrebbero comunque la maggioranza nel nuovo Bundestag e, quindi, per governare dovrebbero formare un'alleanza con la sinistra radicale della Linke, lontana erede della SED, il partito unico della Germania Orientale comunista. Sempre che la Linke, in continua discesa nei sondaggi, non resti sotto la soglia di sbarramento del 5%. Difficile ipotizzare un'alleanza di governo Verdi-Spd-liberali, anche se a Berlino non la escludono come ultima possibilità in caso di empasse.

Commenti
    Tags:
    germania elezionisondaggio germania





    in evidenza
    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

    Ultimi scatti prima dello schianto

    Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

    
    in vetrina
    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


    motori
    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.