A- A+
Esteri
Fashion Victim, la foto-notizia di James Hansen. Ecco Anis al-Dawla...


Siamo in vacanza. Non volendo lasciare i lettori soli - e tenendo conto che “a picture is worth a thousand words” - allego un’immagine metaforica in sostituzione del normale testo.


La donna - ed è una donna - al centro dell’immagine, circondata dalla sua corte, è Anis al-Dawla, la principale moglie dello Scià di Persia, Nasser al-Din Shah Qajar. Il ritratto fu fatto tra il 1870 e il 1880 da un fotografo russo residente a Teheran, Antoin Sevruguin.


Nasser al-Din, che regnò tra 1848 e il 1896, quando venne assassinato, era in linea di massima un “modernizzatore” aperto alle idee occidentali, per quanto anche d’orientamento dispotico - come suggerisce la presenza dell’eunuco accanto alla consorte.


Della Signora Anis invece si sa principalmente che avrebbe dovuto evitare la moda occidentale.


Un saluto estivo, James

Tags:
fashion victim
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.