A- A+
Esteri
Ballottaggi in Francia, sale l'affluenza

Domenica i francesi sono tornati alle urne per i ballottaggi delle Regionali. Al primo turno si è assistito ad un braccio di ferro tra il Fn – che è risultato essere il partito più votato -  al 28%, ed i Républicans di Sarkozy al 27%, in calo invece i socialisti al 23%.

Il partito di Marine Le Pen è in testa in 6 delle 13 macroregioni create dalla riforma voluta da François Hollande. E il Ps ha chiesto ai propri elettori di votare per la destra di Sarkozy lì dove non ha alcuna possibilità di vittoria. Una scelta accompagnata da molte polemiche che però potrebbe rivelarsi decisiva lì dove le due Le Pen - Marie e Marion - sono in testa. Rispettivamente il Nord-Pas de Calais-Picardie, nel Nord del Paese, e in Provence-Alpes-Cote d'Azur, al sud. L'ex presidente Sarkozy non sembra avere dubbi: "Siamo l'unica alternativa credibile", dice mentre il premier Valls a sua volta alza i toni dello scontro, evocando addirittura il rischio della guerra civile in caso di vittoria del Front national.

I giochi sono tutt’altro che facili ed un fattore decisivo potrebbe rivelarsi l'astensione. Secondo le ultime stime, l’affluenza alle urne a mezzogiorno era del 19,59%, contro il 16% del primo turno.Stando a quanto riportato da Le Figaro, nelle zone dove i candidati del  Front National potrebbero vincere è stato registrato un aumento sensibile della partecipazione: in Alsazia-Lorena-Champagne-Ardennes a mezzogiorno l'affluenza è stata del 20,9%, con un incremento di 5 punti percentuali rispetto al primo turno. In Provenza-Alpi-Costa Azzurra, a mezzogiorno l'affluenza è stata del 23,1%, ossia il 4,7% in più rispetto al primo turno. Nel Nord, dove la contesa è serrata tra Xavier Bertrand e Marine Le Pen, l'affluenza è stata del 21,9%, in aumento di 2,7 punti.

La partecipazione resta bassa invece nell’Ile-de-France, che con il 13% è la regione con il tasso di affluenza più basso.

Tags:
francia
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.