A- A+
Esteri
G20, inizia la missione di Meloni: faccia a faccia con Biden, poi Erdogan

G20, Giorgia Meloni a Bali con la figlia: incontro con Biden ed Erdogan

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni è giunta all’Hotel Apurva Kempinski, sede del Vertice G20 di Bali, accolta dal presidente della Repubblica di Indonesia, Joko Widodo. A breve é prevista la prima sessione di lavoro plenaria sui temi Food and Energy e Security, mentre alle ore 14 ora locale ci sarà la seconda sessione di lavoro sul tema Health. 

Meloni interverrà sia nella nella prima che nella seconda cessione di lavoro.  Sono previsti nel pomeriggio i bilaterali con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, con il Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan e con il Presidente indonesiano, Joko Widodo.

"Quando l’Indonesia ha assunto la Presidenza del G20 era impossibile prevedere che la Russia avrebbe invaso l’Ucraina e il devastante impatto che ciò avrebbe avuto sull’ordine mondiale e sulle nostre economie", ha affermato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo alla  prima Sessione plenaria “Food and Energy Security” del G20 di Bali.    

Meloni ha ringraziato il presidente indonesiano Widodo "per averci accolto nella stupenda Bali e per aver guidato abilmente il G20 quest’anno in acque così tempestose".

"La guerra in Ucraina ha certamente contribuito ad aggravare la crisi energetica globale. Ma ha finalmente posto in evidenza i tanti errori commessi, almeno dall’inizio del Millennio, nelle politiche energetiche e nei rapporti tra Paesi produttori e Paesi consumatori", ha dichiarato la premier

Meloni ha ricordato che "l’Italia, insieme all’UE, sta intervenendo per fare fronte alla spropositata e sproporzionata crescita dei prezzi dell’energia, per aumentare la produzione nazionale e accelerare la diversificazione delle fonti di approvvigionamento. Tutto questo riducendo la sua eccessiva dipendenza dalla Russia. Altri Paesi hanno maggiori difficoltà nel farlo e vanno sostenuti. Dal dramma della crisi energetica può emergere, per paradosso, anche l’opportunità di rendere il mondo più sostenibile e costruire un mercato più equilibrato, nel quale gli speculatori abbiano meno influenza e i Paesi fornitori abbiano meno opportunità di usare l’energia come un’arma contro altri Paesi".

Covid, Meloni al G20: "In calo grazie ai vaccini"

"Il COVID-19 è in calo in molti paesi, tra questi l’Italia. Grazie al lavoro straordinario del personale sanitario, ai vaccini, alla prevenzione, alla responsabilizzazione dei cittadini, la vita è tornata progressivamente alla normalità", ha detto Giorgia Meloni intervenendo alla seconda sessione plenaria del G20 dedicata alla “Global Health”.   

"Ma la pandemia - ha continuato la premier- ha mostrato la grande fragilità delle nostre società dinnanzi a crisi sanitarie inaspettate. Una situazione di pericolo che abbiamo il dovere di affrontare in modo strutturale, senza mai cedere alla facile tentazione di sacrificare la libertà dei nostri cittadini in nome della tutela della loro salute. Libertà e salute si tengono insieme. Perché certamente, se non si ha la salute a nulla serve la libertà. Ma di contro, cos’è la salute senza libertà?", ha aggiunto. 

G20, Meloni incontra il presidente del Consiglio europeo Michel

A margine dei lavori del G20 la presidente del consiglio Giorgia Meloni ho avuto un incontro con Charles Michel, Presidente del Consiglio europeo.

Si è discusso di "molti argomenti europei tra cui la migrazione, un tema in alto nell'agenda europea". Lo ha dichiarato un alto funzionario europeo. "Principalmente si è trattato di una riunione che ha dato seguito rispetto al bilaterale che i due presidenti hanno avuto a Bruxelles" lo scorso 3 novembre, ha aggiunto un altro funzionario.

G20, Meloni incontra Biden: Cina, immigrazione e sostegno all'Ucraina

"Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha avuto un incontro bilaterale a margine dei lavori del Vertice dei Paesi del G20 con il Presidente degli Stati Uniti Joseph R. Biden. Il colloquio si è incentrato sulla solidità dell’alleanza transatlantica e sull’eccellente cooperazione per fare fronte alle sfide globali, dalla crescita economica alla sicurezza comune". Lo riferisce palazzo Chigi al termine del bilaterale a margine del G20.   

"Al centro dell’attenzione il continuo sostegno all’Ucraina, la stabilità nel Mediterraneo e nell’Indo-pacifico e i rapporti con la Cina. Meloni e Biden hanno ribadito i profondi e duraturi legami tra le nostre Nazioni e il forte interesse a rafforzare ulteriormente il partenariato nei numerosi settori di interesse reciproco", aggiunge palazzo Chigi. 

G20, Meloni-Erdogan: lavorare insieme contro l'immigrazione irregolare

"Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha avuto un incontro bilaterale a margine dei lavori del G20 con il Presidente turco Erdogan. La premier ha espresso personalmente la sua vicinanza, e quella del governo, al popolo turco per il vile attentato terroristico in cui sono morti civili innocenti. I due leader hanno convenuto sulla necessità di proseguire con determinazione nella lotta comune contro il terrorismo".

Nel corso del colloquio, i due leader "hanno concordato sull’opportunità di cogliere insieme le vaste potenzialità della regione Mediterranea. Inoltre, hanno posto l’accento sulla necessità di lavorare insieme per contrastare la migrazione irregolare e favorire la risoluzione della crisi libica. E sono stati affrontati gli sviluppi della guerra d’aggressione russa all’Ucraina e le principali sfide che si pongono di fronte alla Comunità internazionale, che vedono impegnate insieme Turchia e Italia".   

"I leader hanno condiviso inoltre l’auspicio di un ulteriore rafforzamento dei rapporti commerciali bilaterali. Il Presidente Meloni ha anche sottolineato l’importanza della cooperazione tra Italia e Turchia in ambito NATO, e ribadito la volontà di lavorare insieme per rafforzare ulteriormente le relazioni bilaterali tra Roma e Ankara", aggiunge palazzo Chigi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
g20meloni





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.