A- A+
Esteri
Germania, Merkel torna a sfiorare il 40%. La linea dura contro l'talia paga

La linea dura contro l'Italia - dal caso Diselgate/Fca alla lettera Ue di richiamo sui conti pubblici - paga. Nell'ultimo sondaggio uscito questa mattina sulle prossime elezioni per il Bundestag, la Cdu di Angela Merkel torna inaspettatamente a salire raggiungendo quota 38% dopo aver toccato sul finire dello scorso anno il 32-33%. Si tratta di un dato molto importante e che potrebbe avere ripercussioni significative in Europa e in Italia.

Proprio oggi il premier Paolo Gentiloni vola a Berlino per un delicato e teso faccia a faccia con la Cancelliera. Fonti politiche rivelano come la strategia della Merkel e dei cristianodemocratici per fronteggiare l'avanzata della destra di Afd sia proprio quella di "alzare la voce" con alcuni partner europei e in particolare con quelli dell'area del Mediterraneo, Italia in testa.

Tornando al sondaggio tedesco, la destra estrema si ridimensiona e scende all'11%, segno che molti elettori moderati sono tornati verso la Merkel. I socialdemocratici invece restano inchiodati al 21%. In calo anche i Verdi e la sinistra radicale (Die Linke) al 9% entrambi. Il timore a Roma e nei Palazzi del potere è che dal punto di vista politico ed economico la Germania metta nel mirino proprio il nostro Paese fino al voto di settembre come strategia elettorale della Cdu della Merkel.

Tags:
germania merkel gentilonigentiloni merkel berlino
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical

BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical


motori
Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.