A- A+
Esteri
Ucraina, Mosca: "Niente presupposti di pace". La Cina dialoga anche con Kiev
Guerra Russia-Ucraina, raid ucraino su palazzo governo a Donetsk

Ucraina, l’Ue raggiunge l’accordo sul decimo pacchetto di sanzioni contro la Russia

Nel frattempo il resto del mondo non tace. Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha affermato che ogni giorno è più evidente che i diritti umani sono stati violati in Ucraina e in altre parti del mondo attraverso esecuzioni, torture, sparizioni forzate e violenze sessuali.

Venerdì 24 febbraio, invece, è stato raggiunto l’accordo sul decimo pacchetto di sanzioni Ue nei confronti della Russia. La presidenza svedese parla, tra le altre, "di restrizioni all'esportazione più severe per quanto riguarda il duplice uso e la tecnologia; misure restrittive mirate contro individui ed entità che sostengono la guerra, diffondono propaganda o consegnano droni usati dalla Russia durante la guerra; misure contro la disinformazione russa". Insieme, gli Stati membri dell'Ue "hanno imposto le sanzioni più energiche e di vasta portata di sempre per aiutare l'Ucraina a vincere la guerra. L'Ue è unita all'Ucraina e al popolo ucraino. Continueremo a sostenere l'Ucraina, finché sarà necessario".

Ucraina, Zelensky rimuove il comandante dell’operazione delle forze congiunte

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha annunciato che il comandante dell'operazione delle forze congiunte, il generale Mykhailovich Moskalov, è stato rimosso dall'incarico. Lo riportano i media locali, ricordando come Moskalov avesse assunto l'incarico a marzo dello scorso anno con la contemporanea nomina del generale Oleksandr Pavliuk a capo dell'amministrazione militare regionale di Kiev. Non sono chiari i motivi che hanno portato alla destituzione di Moskalov né se il suo nome sia coinvolto nelle inchieste sulla corruzione che hanno già portato al licenziamento di numerosi esponenti del governo e dell'esercito.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinaguerranegoziatipacerussiaucraina





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.