A- A+
Esteri
"Bomba nucleare russa esplode nell'atmosfera". L'ipotesi che fa davvero paura

Più Putin arranca militarmente in Ucraina, più aumentano i rischi di una guerra mondiale


Il mondo è davvero vicino alla catastrofe nucleare? A chiederselo è l'autorevole Jerusalem Post, quotidiano israeliano sempre ben informato.

Vladimir Putin ha avanzato l'ipotesi di una guerra atomica mettendo in allerta le forze nucleari del suo paese all'inizio della guerra in Ucraina, avvertendo l'Occidente di "conseguenze catastrofiche" se fosse intervenuto nella sua "operazione militare speciale" in Ucraina.

Sebbene il presidente degli Stati Uniti Joe Biden abbia affermato che una guerra nucleare è improbabile, i timori che Putin possa effettivamente ordinare un attacco nucleare contro un paese occidentale ha inciso nelle risposte dell'Occidente al conflitto.

L'Ucraina ha ceduto le sue armi nucleari dell'era sovietica nel 1994. Solo il Cremlino o altre potenze nucleari come Francia, Regno Unito e Stati Uniti hanno la capacità di portare la guerra a un livello nucleare.

William Alberque, direttore di Strategy, Technology, and Arms Control presso l'International Institute for Strategic Studies (IISS) con sede a Londra, ha respinto la possibilità che l'Occidente si muova per primo sulle armi nucleari.

"L'uso di armi nucleari da parte dell'Occidente non è affatto possibile in questa fase... Affinché le armi nucleari vengano utilizzate per prime in questa crisi, l'unico percorso possibile è che la Russia le utilizzi", ha detto Alberque.

Uno scenario del genere è molto probabile se ci fosse un'escalation accidentale che interessasse direttamente un Paese della NATO. In quella situazione una delle parti, molto probabilmente la Russia, potrebbe oltrepassare la linea rossa nucleare. Ciò potrebbe includere un incidente lungo il confine ucraino-polacco o se ci fosse una no-fly zone imposta dalla NATO, ha affermato Alberque.

Pavel Podvig, ricercatore senior presso l'Istituto delle Nazioni Unite per la ricerca sul disarmo con sede a Ginevra, ha affermato che la possibilità che la Russia utilizzi armi nucleari è molto bassa fintanto che il conflitto è limitato alle sue forze e all'Ucraina.

"È molto difficile immaginare che la Russia usi armi nucleari, che non hanno "utilità militare" in questa situazione, ha spiegato Podvig.

La stessa dottrina militare di Mosca limita l'uso di armi nucleari ai casi di aggressione contro la Russia e non c'è la guerra sul territorio russo, ha detto Podvig. Tuttavia, ha sottolineato che il Cremlino potrebbe avere un'interpretazione ampia di ciò che potrebbe costituire tale aggressione.

Le possibilità di un attacco nucleare aumentano, "se c'è un conflitto diretto che coinvolge la Nato", ha detto Podvig.

I 30 membri dell'Alleanza includono potenze nucleari come Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna, nonché paesi che confinano con l'Ucraina come la Polonia.

Putin ha fatto fin dall'inizio la minaccia di un conflitto nucleare tra NATO e Russia parte della sua strategia, hanno spiegato gli esperti.

La Russia sta usando esplicitamente le sue armi nucleari per sostenere la sua aggressione contro l'Ucraina, ha detto Podvig. Il fatto che disponga di queste armi ha ostacolato il supporto militare occidentale all'Ucraina, ha affermato

“Questo è il peggiore di tutti i mondi. Vediamo che le armi nucleari consentono l'aggressione da parte della Russia. D'altra parte, vediamo come le armi nucleari degli Stati Uniti e della NATO non proteggano i loro alleati” come l'Ucraina, ha detto Podvig.

Anche i membri della NATO al confine con l'Ucraina sono nervosi, ha aggiunto Podvig.

Alberque ha affermato che Putin è il tipo di leader che usa scenari ad alto rischio, come la minaccia di una guerra nucleare, a proprio vantaggio.

Putin “si diletta nell'utilizzare i rischi per cercare di controllare il comportamento altrui. Ha una propensione al rischio molto più alta rispetto alla maggior parte dei leader occidentali. È disposto a fare e dire cose che altri non farebbero e non direbbero”, ha detto Alberque.

Commenti
    Tags:
    guerra nuclearerussia putinucraina russia conflitto guerra





    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


    motori
    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.