A- A+
Esteri
Immigrazione, Kamala Harris fa il Salvini in Guatemala
Kamala Harris  Lapresse

Kamala Harris nella sua prima visita all’estero in Guatemala a cui seguirà il Messico ha fatto capire quale sarà il leit motiv degli Stati Uniti nei confronti dl flusso dei migranti.

“Arriveranno aiuti” ha esordito di fronte al presidente guatemalteco Alejandro Giammattei.

Nel segno dell’ aiutiamoli a casa loro la vicepresidente ha promesso che incontrerà imprenditori americani per investimenti  in loco, ha garantito poi che sosterrà un programma per l'empowerment delle giovani donne, e pure la costituzione di una forza speciale per aiutare il paese nella lotta contro le bande di trafficanti di droga e di traffico di esseri umani.

Ma sopra tutte queste promesse il messaggio lanciato è stato chiaro “Non venite negli Stati Uniti. Continueremo ad applicare la legge, a rafforzare i confini e a rimandare indietro gli illegali”.

Sull’altro grande problema del paese, quello della corruzione che tocca, per l’opinione pubblica, anche il presidente, Kamala Harris ha affermato che la posizione dell'amministrazione Biden è chiara: "Dobbiamo sradicare la corruzione alla radice affinché le risorse non vengano tolte alle persone che ne hanno bisogno.La stermineremo la corruzione ovunque la troviamo”.

E con questo obiettivo la Harris ha annunciato ufficialmente la formazione di un gruppo speciale composto da agenti del Dipartimento del Tesoro, il Dipartimento di Stato e il Dipartimento di Giustizia, che si occuperà di casi nei tribunali focalizzati sul recupero di risorse illecite sottratte in Guatemala, Honduras ed El Salvador.

Oltre alla forza anti-corruzione, Harris ha annunciato un'altra squadra dedicata interamente alla lotta alla droga e al traffico di esseri umani attraverso i confini settentrionali e meridionali del Guatemala. Questo sforzo, fatto con la polizia locale, mira a tagliare il flusso di immigrazione clandestina attraverso le rotte tracciate dalle bande criminali nella regione, che raggiungono il Rio Bravo con dati di immigrazione in crescita continua.

Per quanto riguarda la pandemia Kamala Harris ha ricordato che gli Stati Uniti hanno donato 500.000 vaccini contro il Coronavirus alla nazione centroamericana, che ha registrato 262.000 infezioni e quasi 8.300 decessi.

Il vicepresidente ha inoltre confermato un nuovo sostegno economico volto a dare dignità alle giovani donne, imprenditrici e 19,5 milioni di dollari per progetti abitativi.

Per le donne , la Casa Bianca ha annunciato 40 milioni di dollari in tre anni distribuiti attraverso il programma di sviluppo dell'USAID nelle comunità indigene. Altri 30 milioni saranno destinati, con l'aiuto del settore privato statunitense, a progetti imprenditoriali che possano dare risposte in aree difficili del Paese con precedenza a progetti di energia pulita, tecnologia, salute, acqua, agricoltura e istruzione. Il Guatemala ha ricevuto più di 1,6 miliardi di dollari in aiuti umanitari dagli Stati Uniti nell'ultimo decennio, ma questa ricchezza di dollari ha cambiato di poco le condizioni di vita di migliaia di guatemaltechi.

Ma questa volta l’Amministrazione di Joe Biden ha parlato chiaro: “vi aiutiamo ma state a casa vostra”.

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    kamala harrisguatemalasalvini
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.