A- A+
Esteri
Isis, Obama: "Lo stiamo indebolendo. Distruggerlo è la mia priorità"

Il presidente americano, Barack Obama, ha dichiarato che "distruggere il gruppo terroristico Isis resta la sua "priorita' 'numero 1' e ha ricordato che i jihadisti continuano a perdere terreno, sia in Iraq che in Siria. "Continuiamo a indebolire la loro leadership, le reti finanziarie, le loro infrastrutture. Continuiamo a inseguirli e li sconfiggeremo", ha detto all'inizio di un incontro alla Casa Bianca con i piu' alti vertici militari statunitensi.

"Come abbiamo visto in Turchia e in Belgio, l'Isis ha sempre la capacita' di sferrare gravi attacchi terroristici", ha ammesso, ma poi ha ribadito la sua determinazione a intensificare gli sforzi della coalizione internazionale.

"Lavoriamo per accelerare la campagna contro l'Isis", ha aggiunto. "Distruggere l'Isis resta la mia priorita' 'numero 1', Non si tratta soltanto di un'operazione militare, ma anche di un vero e proprio sforzo in termini di diplomazia e intelligence". Alla riunione hanno partecipato il segretario alla difesa Ashton Carter, il generale Joe Dunford, direttore dello stato maggiore interforze e anche i responsabili dei potenti comandi regionali dell'eserciti americano.

Tags:
isisobama
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.