A- A+
Esteri
Biden e Harris senza mascherine, l’America sta uscendo dal tunnel
lapresse

“Via le mascherine e la distanza di sicurezza per le persone completamente vaccinate“ è il nuovo codice dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle malattie in America (CDA). E questo nuovo comportamento riguarderà sia le attività all’esterno che quelle all’interno, nonostante al momento, soprattutto nei trasporti pubblici, debbano essere ancora seguite le più stringenti regole del passato.

E il Presidente Joe Biden e la sua vicepresidente Kamala Harris sono stati i primi ad inaugurare questo “ritorno alla vita” presentandosi in conferenza stampa a volto scoperto.

Ma da adesso come cambierà la vita degli americani?

Al momento, per le persone non vaccinate e per quelle solo parzialmente vaccinate non dovrebbe cambiare nulla, in particolare relativamente al trasporto aereo e a quello pubblico perchè il CDC continua a richiedere l’uso delle mascherine sui trasporti pubblici.

"In questo momento, abbiamo ancora l'obbligo di indossare protezioni quando viaggiamo sui treni, sugli autobus e su altri mezzi di trasporto pubblico, nonché negli aeroporti e nelle stazioni", ha detto il numero uno del CDC, Rochelle Walensky.

Il CDC ha richiesto l’obbligo di mascherine su aerei, autobus, treni e altre forme di trasporto pubblico dentro o fuori degli Stati Uniti. E tutto questo dovrebbe rimanere fino a metà settembre.

Mentre novità sono previste, secondo il CDA, per le persone completamente vaccinate. Queste potranno svolgere in sicurezza la maggior parte delle attività indoor e outdoor senza mascherine o “social distancing”.

Ma la decisione è stata contestata pesantemente dal sindaco di New York, Bill de Blasio, che ha definito la notizia “inconcepibile” e ha detto che la sua amministrazione sta rivedendo la guida del CDC "perché le mascherine saranno ancora importanti per le scuole, i trasporti pubblici, l'assistenza sanitaria, le strutture similari e altro ancora".

Per quanto riguarda i test e la quarantena il CDC ha confermato che i viaggiatori completamente vaccinati ora non hanno bisogno di sottoporsi a test prima o dopo il viaggio, a meno che il test non sia richiesto dalle autorità sanitarie locali, statali o territoriali. Inoltre non sarà più richiesta la quarantena.

Per i viaggi internazionali, il CDC ha confermato che i viaggiatori completamente vaccinati che arrivano negli Stati Uniti dovranno ancora sottoporsi al test entro tre giorni prima del volo (o mostrare la documentazione del recupero da COVID-19 negli ultimi tre mesi) e dovranno comunque sottoporsi al test tre/cinque giorni dopo il viaggio. Altri paesi potrebbero continuare a richiedere test o quarantena per i viaggiatori statunitensi in arrivo.

 

Commenti
    Tags:
    bidenkamala harrisusamescherine





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    Vota il sondaggio di Affari

    Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

    
    in vetrina
    Affari in rete

    Affari in rete


    motori
    Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

    Camille Cros nominata Direttrice della Comunicazione della Marca Renault

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.