A- A+
Esteri
La Nato avverte la Russia: "Stop incursioni in Turchia

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, respinge le giustificazioni addotte da Mosca riguardo le incursioni dello spazio aereo turco da parte dei suoi caccia impegnati nella campagna militare in Siria, frutto secondo i russi di "errori non intenzionali" causati dalle "cattive condizioni meteo". "Non sono incidenti, ma pesanti violazioni", ribatte invece Stoltenberg, lasciando intendere che simili sconfinamenti siano in realtà intenzionali provocazioni di Mosca all'indirizzo di Ankara e della stessa Nato, di cui la Turchia è parte.

La Nato, inoltre, ha chiesto alla Russia "l'immediata cessazione degli attacchi contro l'opposizione e i civili siriani". Lo riferisce in un comunicato diffuso dopo il Consiglio atlantico straordinario, in cui si esprime "forte protesta" e "condanna" per la violazione dello spazio aereo turco e dell'Alleanza. La Nato sottolinea la "estrema pericolosita' di tale irresponsabile comportamento"

Intanto Mosca  valutera' l'estensione dei bombardamenti contro i miliziani dell'Isis anche all'Iraq se ricevera' una richiesta in tal senso dal governo di Baghdad. Lo riferisce l'agenzia Ria, citando la presidente della Duma. La speaker, Valentina Matviyenkom, ha aggiunto che la Russia finora non ha ricevuto alcuna richiesta in tal senso dal governo iracheno.

Tags:
natoturchiarussiaincursioniisis
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.