A- A+
Esteri
Massacro di Bucha, polemiche su nota Anpi: "Dobbiamo individuare responsabile"

Massacro di Bucha, bufera sulla posizione dell'Anpi. Il presidente Pagliarulo: "Isteria verso chi la pensa diversamente"

La polemica si abbatte sull’Anpi. Una nota stampa dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha fatto scalpore per la posizione presa sul massacro di Bucha. Questo il comunicato integrale: “L'Anpi condanna fermamente il massacro di Bucha, in attesa di una commissione d'inchiesta internazionale guidata dall'ONU e formata da rappresentanti di Paesi neutrali, per appurare cosa davvero è avvenuto, perché è avvenuto, chi sono i responsabili. Questa terribile vicenda conferma l'urgenza di porre fine all'orrore della guerra e al furore bellicistico che cresce ogni giorno di più”.

Ebbene, la dichiarazione è stata interpretata dai più come un tentativo di mettere in discussione le responsabilità della Russia riguardo la sanguinosa vicenda. Come riporta il Fatto Quotidiano, da Stefano Cappellini, capo della redazione politica di Repubblica, al giornalista David Parenzo, in molti hanno criticato il comunicato dell’Anpi.

Commenti
    Tags:
    anpirussia





    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

    Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.