A- A+
Esteri
Mattia Sorbi rientra in Italia, il giornalista era stato ferito in Ucraina
Mattia Sorbi

Mattia Sorbi rientra in Italia dopo essere stato ferito in Ucraina durante un servizio 

Il giornalista free-lance italiano Mattia Sorbi, ferito vicino Kherson il 31 agosto, è tornato a Milano bordo di un aereo con assistenza medica, in un'operazione curata dall'Unita' di Crisi della Farnesina insieme a Croce Rossa italiana e russa, che hanno ha reso possibile il trasferimento da Kherson fino all'aeroporto di Mineralnye Vodi, in Russia. "Cari amici, scrive Sorbi su Facebook, sono felice di potervi dire che sto rientrando in Italia grazie all'aiuto della Farnesina. Non preoccupatevi, sto bene e presto potro' darvi mie notizie". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mattia sorbiucraina





    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Kia EV9 Illumina la Norvegia con un sole artificiale

    Kia EV9 Illumina la Norvegia con un sole artificiale

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.