A- A+
Esteri
"Prigozhin? Non lo ha ucciso Putin". Mosca nega ogni responsabilità
Prigozhin

Morte Prigozhin, spunta la pista del fuoco amico. Un traditore nella Wagner?

La morte di Prigozhin resta avvolta nel mistero, sono tante le ipotesi che si susseguono in merito alla scomparsa del capo della Wagner e dei suoi fedelissimi a causa dell'incidente occorso al jet su cui viaggiavano. Le autorità russe per ora non si spingono oltre le dichiarazioni ufficiose. Unico a rompere il silenzio per il momento è stato Vladimir Putin, che in un sibillino ricordo dell’ex amico ha provato a promettere che un’inchiesta "verrà portata avanti fino in fondo". Ma le ombre sulla morte dell'oligarca sono tante. A cominciare dai motivi che lo avevano spinto a imbarcarsi con un pugno di fedelissimi per tornare in Russia, non proprio il Paese in cui la sua incolumità era più al sicuro. Perché Prigozhin è tornato? E perché alcuni tra gli uomini a lui più vicini erano tutti sullo stesso aereo?

A tentare un’ipotesi sono gli esperti di Institute of war, Prigozhin - riporta Il Corriere della Sera - era andato nel Sahel per cercare di impedire che Mosca sabotasse del tutto le attività della sua brigata. In quell’area dell’Africa, il Cremlino da tempo prevede di sostituire Wagner con un nuova organizzazione che gradualmente dovrà assorbire i mercenari di Prigozhin. Per questo l’ex “chef di Putin” era volato in Mali, provando a rinsaldare i rapporti con i suoi contatti locali.

Recuperate le scatole nere all'interno del jet

"Sono stati sequestrati anche oggetti e documenti importanti per stabilire tutte le circostanze dell'incidente. Saranno effettuati i necessari esami forensi", ha dichiarato il servizio stampa del Comitato, citato dall'agenzia di stampa Tass, comunicando inoltre che nell'ambito delle indagini, guidate dal governatore della regione di Tver Igor Rudenya, i servizi di emergenza hanno iniziato a prelevare campioni genetici dai dieci corpi "per determinarne l'identità".

Leggi anche: Prigozhin, estremo saluto di Putin: "Uomo di talento ma dal destino difficile"

Leggi anche: La vendetta di Putin: precipita aereo con dieci persone, "a bordo Prigozhin"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
morte prigozhin





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.