A- A+
Esteri
Mosul, "il leader dellʼIsis Al Baghdadi è riuscito a fuggire"

Mosul, "il leader dellʼIsis Al Baghdadi è riuscito a fuggire"


Il 'califfo', Abu Bakr al-Baghdadi, e' fuggito dalla citta' irachena di Mosul: lo ha detto il governatore della provincia di Ninive, Nofal Hamadi al Sultan, aggiungendo che la sconfitta definitiva dei jihadisti sunniti e' "imminente". Il governatore di Ninive, la cui capitale e' proprio Mosul, ha rivelato nel corso di una conferenza stampa di avere "informazioni confermate sulla fuga del leader di Daesh (l'acronimo in arabo per Isis) da Mosul".


Al-Baghdadi mistero sulla fuga da Mosul


Secondo Sultan, l'ultima registrazione audio diffusa da al-Baghdadi, lo scorso 3 novembre, indica che si trova fuori da Mosul. Non ha pero' spiegato come sia arrivato alla sua conclusione. Nell'audio il 'califfo', nel chiaro tentativo di animare le fila, spronava i suoi a non fuggire da Mosul, ma a resistere. Il governatore non ha detto dove possa trovarsi ne' tantomeno se sia fuggito a Raqqa, la roccaforte jihadista in Siria, come altri capi e combattenti del gruppo. A Raqqa, ha assicurato, si sono trasferiti i principali capi dell'Isis e i combattenti di nazionalita' straniera, mentre a Mosul- secondo Sultan- rimangono solo i jihadisti iracheni. Nella conferenza stampa, tenuta nella sede temporanea del municipio di Erbil, il governatore ha assicurato che la sconfitta di Isis e' imminente e che le forze irachene avanzano "rapidamente" per recuperare la citta

Tags:
mosulisisal baghdadial baghdadi fuggito
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.