A- A+
Esteri
Mosca/ L'opposizione anti-Putin riempie la piazza

Mosca scende in strada per ricordare il politico di opposizione, Boris Nemtsov, assassinato venerdì sera vicino al Cremlino: un omicidio condannato dai leader di tutto il mondo. Il comune ha autorizzato lo svolgimento di una marcia commemorativa nel centro della città.

Prima che avvenisse il delitto, però, era in programma una marcia di protesta antigovernativa contro Vladimir Putin, alla quale avrebbe dovuto partecipare lo stesso Nemtsov. Obiettivo: chiedere al Cremlino di fermare l'ingerenza in Ucraina. La manifestazione, infatti, era stata annunciata come 'primavera' e l'opposizione faceva trapelare il desiderio di portare la Maidan a Mosca, vale a dire una nuova ondata di proteste, cavalcando l'onda dei disagi economici russi provocati dal barile debole. Oggi gli oppositori puntano il dito contro il potere centrale, come già successo per altri omicidi, dalla giornalista Anna Politkovskaya all'oligarca Boris Berezovskij.

I funerali di Nemtsov si terranno invece martedì, al cimitero Troekurovskoe, dove è seppellita anche la Politkovskaya. La morte di Nemtsov, 55 anni, vicepremier ai tempi della presidenza Eltsin, è l'ulteriore colpo all'equilibrio troppo precario di una guerra fredda che ha contorni sempre più fragili.

Di seguito, nel video caricato su YouTube dall'emittente russa TVCenter si vede il momento dell'omicidio ripreso dalle telecamere di sorveglianza installate a poche decine di metri dalla Piazza Rossa. Nelle immagini si intravede Nemtsov che sta camminando insieme alla fidanzata, Anna Duritskaya, raggiunto da un killer che poi fugge a bordo di un'auto.

Prima di essere assassinato, Nemtsov aveva cenato, insieme alla fidanzata nel ristorante Bosco che si affaccia sulle mura di mattoni rossi del Cremlino. Una cameriera del locale riferisce a un quotidiano russo che la cena era stata interrotta da diverse telefonate e che Nemtsov - impegnato nei preparativi della marcia fissata per il giorno seguente - aveva smesso di mangiare per rilasciare un'intervista a una radio ucraina sui dettagli della manifestazione. La coppia, fidanzata da circa tre anni, era stata fra gli ultimi a pagare il conto al ristorante. I due erano usciti intorno alle 23 e si erano diretti verso la Piazza rossa. Andavano a piedi verso casa di Nemtsov. Secondo l'agenzia Interfax , nei minuti immediatamente precedenti la sparatoria, sul ponte sopra la Moscova un piantone osservava la coppia e dava il segnale agli aggressori: la prova di un assassinio pianificato.

Tags:
nemtsovrussiaopposizionepiazza
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.