A- A+
Esteri
La Russia vuole ricostruire l'Urss. Anche Estonia, Lettonia e i Balcani

Russia-Ucraina, l'allarme della ministra degli Esteri britannica Liz Truss


Il presidente russo Vladimir ''Putin non si fermerà all'Ucraina''. Lo ha affermato la ministra degli Esteri britannica Liz Truss nel corso di una intervista al 'Mail on Sunday', nella quale sostiene che il presidente russo sta tentando di ricostruire l'Unione Sovietica. ''Questo è il momento più pericoloso per la sicurezza europea dagli anni '40. Dobbiamo prepararci allo scenario peggiore. La Russia ha dimostrato di non prendere sul serio la diplomazia'', ha detto Truss. L'Occidente, ha proseguito, deve fermare Mosca o Putin cercherà di "riportare l'orologio indietro alla metà degli anni '90 o anche prima". Truss ha citato l'ipotesi di annessione alla Russia degli stati baltici, come Estonia e Lettonia, e i Balcani occidentali, che comprendono Serbia e Albania.

Ucraina, Johnson: Mosca pianifica più grande guerra in Ue da 1945 - La Russia sta pianificando "la più grande guerra in Europa dal 1945". Lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson in una intervista alla Bbc, riportata sul sito del network. "Tutti i segnali ci dicono - ha aggiunto Johnson, a margine dell'incontro di Monaco - che in qualche modo il piano è già iniziato" e le persone devono capire "il costo assoluto in termini di vite umane" che un'invasione comporterebbe.

UCRAINA: STOLTENBERG, 'RUSSIA PREPARA ATTACCO SU LARGA SCALA' - Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ritiene che la Russia stia pianificando un attacco su "larga scala" in Ucraina e questo sarebbe confermato anche dal fatto che "non sta ritirando le truppe" come sostenuto nei giorni scorsi. "Il rischio di un attacco russo contro l'Ucraina è molto, molto alto", ha detto in un'intervista all'emittente tedesca, definendo poi "segnali preoccupanti le crescenti violazioni del cessate il fuoco (nel Donbass, ndr), le false denunce di un presunto genocidio nelle aree controllate dai separatisti e l'evacuazione della popolazione della regione verso la Russia".

Ue, Occidente tende ramo d'ulivo, Russia ammassa truppe - "Gli Alleati occidentali non possono continuare ad offrire per sempre ramoscelli d'ulivo mentre la Russia conduce test missilistici e ammassa le truppe lungo il confine con l'Ucraina". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ponendo ai partecipanti della conferenza di Monaco sulla Sicurezza questa domanda: "il Cremlino vuole il dialogo"?.

UCRAINA: RUSSIA, INTELLIGENCE USA E GB NON SONO CREDIBILI - L'intelliigence americana e britannica non sono credibili rispetto agli avvertimenti che lanciano per l'Ucraina. Lo ha detto il vice rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite, Dmitry Polyanskiy, citando a sostegno della sua tesi ''i tanti errori commessi in Iraq'' dai servizi di intelligence di Londra e Washington.


LEGGI ANCHE:

Draghi, governo in tensione: dai “tre squilli di tromba” al “tutti a casa”?

Governo, crisi? Tutti i dossier bollenti sui quali Draghi può cadere

Covid, Speranza: "Non finisce il 31 marzo. Tenere mascherine e Green Pass"

Reddito di cittadinanza i numeri del flop. Dopo 3 anni il 70% lo prende ancora

Pensioni marzo 2022 più alte. Aumenti per tutti, ecco le cifre esatte

 

 

Commenti
    Tags:
    putin russia ucraina unione sovietica piano





    in evidenza
    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    Guarda le foto

    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.