A- A+
Esteri
Putin sparito, giallo sulla sua salute. Ha dolori alla spina dorsale

Vladimir Putin non compare in pubblico da una settimana. Lo hanno fatto notare diverse testate russe, rafforzando cosi' le indiscrezioni della Reuters che mercoledi' ha parlato di problemi di salute per il leader russo, costretto a rinviare "di qualche giorno" la visita prevista domani ad Astana. Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha subito smentito la notizia, garantendo che il presidente gode di ottima salute. Ma i sospetti dei giornalisti sono stati rinfocolati dopo che il servizio stampa della presidenza russa, sempre mercoledi', ha pubblicato una foto di Putin a colloquio con il capo della Repubblica di Karelia: come hanno fatto notare alcune testate locali, l'incontro risaliva al 4 marzo.

L'agenzia Rbc ha ricordato che l'ultima apparizione pubblica del capo di Stato risale alla visita di Renzi e che dal 6 marzo ad oggi, vi sono stati solo appuntamenti non pubblici con funzionari di Stato, ma a cui la stampa non era ammessa. Il 10 marzo, Putin avrebbe visto il governatore della regione autonoma di Yamal-Nenets, Dmitri Kobylkin, ma due fonti di Rbc vicine al Cremlino hanno riferito che il governatore non e' si e' presentato. Notizia smentita dall'ufficio stampa di Kobylkin. Quando Putin riapparira' in pubblico non e' chiaro. Per oggi e' prevista la sua partecipazione a un incontro con i vertici dell'Fsb, ma e' poco probabile che lo si veda arrivare, ha fatto sapere una fonte vicina al Cremlino. Il 17 marzo, invece, il presidente dovrebbe essere a un incontro al museo centrale della 'Grande guerra patriottica' (come chiamano i russi la Seconda Guerra Mondiale)

 L'ex ambasciatore russo in Turchia e Israele, Piotr Seghny, ha fatto notare che la cancellazione di visite, gia' organizzate, delle alte cariche di Stato e' molto rara. Le ragioni possono essere diverse: e' possibile che il posticipo sia legato a questioni piu' urgenti da risolvere a casa (vedi l'omicidio Nemtsov e lo sviluppo delle indagini che portano al capo della Cecenia e suo protetto Ramzan Kadyrov), a circostanze personali; potrebbero anche non essere pronti alcuni documenti, mentre difficilmente le cause possono essere di natura politica. E' dall'autunno del 2012 che i problemi di salute di Putin sono discussi dalla stampa russa e internazionale. Allora, la prima a parlarne era stata la Reuters, secondo la quale il presidente soffriva di problemi alla schiena che avrebbero richiesto un intervento chirurgico.

A novembre dello stesso anno, il capo di Stato bielorusso, Aleksandr Lukhashenko, in un'intervista aveva detto di essere a conoscenza di un problema di Putin alla spina dorsale, causato durante un allenamento di judo. Allora Peskov non aveva commentato le dichiarazioni di Lukashenko. Mentre i rumors tornano a farsi insistenti, su Twitter c'e' gia' chi ha sepolto Putin: da ieri sera, l'hashtag #putindead (in russo e in inglese) e' diventato molto popolare e c'e' chi ha postato fotomontaggi del "funerale segreto" del capo di Stato russo, che giace su un letto di fiori, a torso nudo e con gli occhiali da sole, come in una delle sue pose piu' celebri.

Tags:
putinsparitotvdolorisaluterussiaastana
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.