A- A+
Esteri
Russia, Putin minaccia Erdogan: "Un aereo turco provi a sorvolare la Siria..."

Abbattendo il jet russo al confine con la Siria, Ankara forse ha voluto fare cosa gradita agli Stati Uniti e per il Cremlino un'intesa con l'attuale dirigenza turca è "quasi impossibile". Il presidente russo, Vladimir Putin, non vede speranze di riparare i rapporti con l'attuale leadership turca dopo "l'atto ostile" rappresentato dall'abbattimento del Sukhoi-24. Nella conferenza stampa di fine anno, il capo del Cremlino attacca ancora la Turchia e il suo presidente Tayyp Erdogan, ma ha poi aggiunto che, nonostante il venir meno delle relazioni con l'attuale leadership di Ankara, la cooperazione a livello umanitario rimarrà comunque in piedi.

Poi, una poco velata minaccia: se un aereo turco entrerà nello spazio aereo siriano, rischierà di fare la stessa fine del caccia russo abbattuto lo scorso 24 novembre. "Prima l'aviazione turca violava continuamente lo spazio aereo siriano, che provino a volare adesso", ha detto infatti il presidente russo, elencando le misure di difesa missilistica dispiegate in Siria dopo la vicenda costata la vita a uno dei piloti. Putin ha di nuovo respinto la versione turca di "un errore" dietro l'abbattimento dell'aereo russo.

"Se fosse stato un errore, un incidente, allora cosa si doveva fare: prendere il telefono e dare spiegazioni", ha detto il capo del Cremlino, "e invece hanno subito chiamato Bruxelles, hanno gridato 'aiuto, aiuto' e cercato la copertura della Nato". Forse, ha lasciato intendere, ha voluto fare una cosa gradita agli Stati Uniti.

Tags:
russiaturchiaputinerdogan
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.