A- A+
Esteri

Nuova sfida della magistratura egiziana al presidente della Repubblica, l'islamista Mohamed Morsi: l'Alta Corte Amministrativa ha infatti annullato il decreto di convocazione delle elezioni legislative, promulgato da Morsi il 21 febbraio scorso con il voto in programma a partire dal 22 aprile, per rinnovare la Camera dei Rappresentanti, il ramo basso del Parlamento sciolto proprio dall'autorita' giudiziaria un anno prima. L'annullamento e' stato motivato con un grave vizio procedurale: il Consiglio della Shura, la camera alta che attualmente e' anche la sola operativa, prima di approvare formalmente la nuova legge elettorale non ha risottoposto al vaglio definitivo della Suprema Corte Costituzionale gli emendamenti che quest'ultima aveva chiesto a proposito di cinque articoli, valutati costituzionalmente illegittimi, e a causa dei quali il 18 febbraio gli aveva rinviato il testo. Di conseguenza, alla stessa Suprema Corte il testo e' adesso stato rimesso per il riesame del caso. Sembra dunque essere saltata l'attesa consultazione, che si sarebbe dovuta articolare su quattro fasi protraendosi fino a giugno.

Tags:
egittoelezionimorsi
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.