A- A+
Esteri
Siria, l'Isis rapisce 300 operai a Damasco

Piu' di 300 siriani, operai di una cementeria, sono scomparsi dopo un attacco dell'Isis a Dmeir, a 40 chilometri nord-est di Damasco. La voce che era stata diffusa dai residenti della zona e' stata confermata dall'agenzia ufficiale siriana Sana. Inizialmente sembrava che le persone scomparse fossero 250.

"Dei gruppi terroristici legati a Daesh (acronimo arabo di Isis) hanno rapito piu' di 300 lavoratori e dirigenti della cementeria Al-Badia, nella provincia di Damasco. La societa' ha informato il ministero dell'Industria che non e' attualmente in grado di mettersi in contatto con le persone rapite", precisa l'agenzia.

La citta' e' controllata dall'Isis nella parte orientale e dai ribelli moderati in quella occidentale, ma l'aeroporto militare e una centrale elettrica sono ancora nelle mani delle truppe governative. Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani gli scontri dentro e fuori Dmeir sono stati molto pesanti, ma i jihadisti non sono riusciti a guadagnare posizioni. In particolare aspri combattimenti si sono registrati proprio nei pressi dell'aeroporto e della centrale elettrica. Negli scontri sono morti 20 soldati del regime e 35 miliziani jihadisti. Testimoni hanno raccontato di scambi di colpi di artiglieria. La citta' e' senza luce ne' acqua e molti abitanti della zona orientale stanno scappando verso le aree occidentali.

Tags:
siriaisis
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Intervista alla moglie di Amendola

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.