A- A+
Esteri
Regionali Spagna, vince la destra: il socialista Sanchez si dimette

Sanchez convoca le elezioni anticipate il 23 luglio

Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha sciolto il parlamento e ha convocato le elezioni anticipate il 23 luglio dopo la sconfitta alle amministrative di ieri. 

Amministrative Spagna, i popolari mettono ko i socialisti 

E' stata un'ecatombe il voto di ieri, domenica, in Spagna, per il Psoe, il Partito socialista del premier Pedro Sanchez, che ha perso praticamente tutti i posti che contano nelle elezioni amministrative, come la Comunita' Valenciana, l'Extremadura e Siviglia, ed e' riuscito a mettere a segno un risultato molto buono solo nella Castilla-La Mancha, dove Emiliano Garci'a-Page conserva la maggioranza assoluta.

La sconfitta e' stata forte e inaspettata per il Psoe, che in queste elezioni aspirava a preservare e persino aumentare la presa sul territorio raggiunta nel 2019, nonostante i sondaggi dessero risultati molto ravvicinati tra i blocchi di destra e di sinistra. E invece il Pp ha messo k.o. il Psoe, che in queste elezioni ha perso sei dei nove governi regionali che guidava (Comunita' Valenciana, Estremadura, Aragona, Baleari, Canarie e La Rioja) e 15 dei 22 capoluoghi di provincia.

LEGGI ANCHE: Meloni: "Partenariato strategico". Piena intesa con lo spagnolo Sanchez

Considerato un sondaggio per le elezioni politiche di fine anno, le consultazioni sono un ottimo viatico per i Popolari. "Abbiamo ottenuto una chiara vittoria e la Spagna ha mosso i primi passi verso una nuova era politica", ha esultato il leader Alberto Nunez Feijoo. Uno "tsunami" di destra si e' abbattuto su "tutte le regioni della Spagna", ha confermato Javier Lamban, il leader socialista dell'Aragona che ha perso il seggio a favore del Pp.

"Siamo di fronte a un'innegabile ondata di destra in Spagna guidata da PP e Vox", ha concordato Miguel Angel Revilla, che anche lui ha perso la carica di capo del governo regionale della Cantabria. E' anche vero pero' che il Partito popolare sara' in grado di governare nelle sei regioni conquistate solo con il sostegno dell'estrema destra di Vox, uscita anch'essa vincitrice, il che rappresenta un grosso grattacapo per Feijoo. Vox, terzo partito in Parlamento, spera di diventare un partner indispensabile per il PP, sia a livello regionale che, in definitiva, a livello nazionale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sanchezspagna





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.