A- A+
Esteri
Sudafrica: l'ex presidente Jacob Zuma condannato a 15 anni per oltraggio

L’ex presidente sudafricano Jacob Zuma è stato condannato a 15 anni di carcere per oltraggio alla corte.

Zuma, 79 anni, è stato punito per non essersi presentato alle udienze del processo a suo carico per corruzione. L'accusa riguarda l’acquisto di una partita di armi dell’azienda francese Thales da parte del governo sudafricano nel 1999. 

Zuma, allora vicepresidente avrebbe ricevuto tangenti da Thales attraverso il suo ex consigliere finanziario Schabir Shaik, condannato per truffa e corruzione nel 2005.

Presidente dal 2009 al 2018, dopo le prime assenze era stato avvisato del rischio di una condanna, ma ha continuato a disertare le udienze e a rinunciare a difendersi. 

Commenti
    Tags:
    sudafricapresidente jacob zuma





    in evidenza
    La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

    Italia-Croazia

    La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

    
    in vetrina
    Estate 2024, Fs rafforza i treni turistici: sulla linea tre nuove destinazioni

    Estate 2024, Fs rafforza i treni turistici: sulla linea tre nuove destinazioni


    motori
    Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

    Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.