A- A+
Esteri
Boom di vendite di armi in Svizzera: + 20% dopo gli attacchi a Parigi


In un anno il numero di armi vendute in Svizzera è aumentato del 20%. Gli armaioli fanno affari d'oro per un picco di ordini dopo gli attacchi del 13 novembre a Parigi e Saint-Denis. Nel 2015 diversi cantoni svizzeri hanno ricevuto molte più richieste di cittadini che intendono ottenere l'autorizzazione per l'acquisto di un'arma da fuoco. I dati rivelati parlano chiaro: un aumento del 20%. E nel cantone di Lausanne l'incremento è stato addirittura del 73%.

Ottenere una licenza non significa necessariamente avere subito una calibro 9. Ma Pierre-Olivier Gaudard, responsabile per la prevenzione del crimine della Polizia cantonale di Vaudoise, osserva che questo fenomeno è legato a una crescente insicurezza nel paese elvetico che ha spinto i cittadini a volersi proteggere.

Un armaiolo della Svizzera romanda ha registrato tra i suoi clienti una vera e propria "psicosi" legata agli attacchi di Parigi. Nel mese di dicembre ha battuto il suo record di vendite, ha affermato alla televisione Radio Svizzera.

Una volta acquistato la pistola o il fucile, il titolare deve tenere l'arma a casa non essendoci il permesso per il trasporto. Avranno presto in tutta la Svizzera una pistola nell'armadio? Gli esperti sono cauti e ritengono che questa esplosione statistica potrebbe essere in parte dovuta al boom della pratica sposrtiva o a una modifica normativa introdotta nel 2008 che richiede ai possessori di armi di segnalare qualsiasi nuovo acquisto.

La densità di armi detenute in Svizzera è comunque la quarta al mondo dopo gli Stati Uniti, la Serbia e lo Yemen.

Tags:
svizzera
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.